Non immaginerete mai qual è il posto migliore dove andare in vacanza

Per chi è alla ricerca di una vacanza speciale e immersa nella natura la Norvegia è la meta perfetta per vivere questa esperienza indimenticabile con le orche.

Una vacanza lontano dai rumori del traffico, dalla calca, dai monumenti super fotografati, dal chiacchiericcio e dalle solite cose.  Se cercate un viaggio che possa rimettervi al mondo fermatevi perché l’avete trovato. Si tratta di una vacanza immersa nella natura osservando un animale molto particolare: le orche.

vacanza norvegia
La vacanza che non ti aspetti

Una delle tendenze di viaggio che sta spopolando ormai da un paio di anni a questa parte è proprio quella di partire verso destinazioni e località il più possibile immerse nella natura. Come la Norvegia.

La pandemia ci ha insegnato a riscoprire la bellezza degli spazi all’aria aperta che prima magari davamo per scontati. E così oggi, al momento di scegliere una vacanza, spesso optiamo per delle località che abbiano dei panorami sconfinati e meravigliosi in grado di riempire gli occhi, ma anche il cuore.

Perché in Norvegia? Per ammirare le orche in libertà

Proprio seguendo questa tendenza siamo qua suggerirvi un luogo perfetto per una vacanza indimenticabile ed è la Norvegia. Questa è una nazione incredibile e straordinaria sotto molti punti di vista, ma il motivo per cui oggi vi suggeriamo di partire per questa destinazione è legata la possibilità di ammirare le orche in mare aperto.

Il whale watching è ormai una attività molto conosciuta e famosa ovunque nel mondo. Anche in Italia il Santuario Pelagos ad esempio nel Mar Ligure è uno dei luoghi più interessanti per questa attività perché permette di ammirare balene, capodogli, delfini e tantissimi altri animali. Se volete fare un’esperienza di whale watching nella natura completamente diversa, dovreste proprio andare in Norvegia per ammirare le orche. Lo spettacolo di vedere questi cetacei in mare aperto è un’emozione unica nel suo genere perché tra fiordi e isole remote prosperano questi animali così affascinanti.

Non è una vacanza per tutti. Le orche non sono proprio degli animaletti piccoli e coccolosi. Sanno essere spietati secondo una visione umana della natura. Ma è proprio l’essenza stessa della natura a rendere questo viaggio così affascinante.

Quando andare a vedere le orche?

Lunghe dai 5 agli 11 metri a seconda del sesso, possono arrivare anche a pesare circa 10 tonnellate. Questi animali preferiscono le acque fredde artiche e antartiche e la Norvegia è un luogo ideale. Chi vuole venire qui per ammirarle sa che il periodo perfetto è quello che va da fine ottobre a metà gennaio perché proprio qui si radunano centinaia di  orche che stanno facendo la loro migrazione.

Quali sono i punti perfetti dove vederle?

Uno dei luoghi perfetti é sicuramente Tromso. Da qui le orche passano per poi spostarsi verso dei mari tropicali e quindi le possibilità di avvistarle sono tantissime. Altra destinazione dove andare per ammirare le orche è Andenes  dov’è anche possibile immergersi con questi animali perché ci sono delle associazioni specializzate proprio in una sorta di Safari Marino. Ultima meta che vi suggeriamo è il Fiordo Tysfjord nell’estremo nord della Norvegia, nei pressi delle Isole lofoten.

vacanza norvegia
A vedere le orche in Norvegia

Per chi cerca dunque una vacanza avventurosa e magica, all’insegna della natura e della meraviglia del regno animale, avvistare le orche in Norvegia è sicuramente una delle possibilità più interessanti da mettere in pratica.