Test visuale, c’è una sola differenza tra le due foto: questo dettaglio sfugge a 9 persone su 10

Questo test visuale permette di allenare la concentrazione: riuscite a risolverlo? Complimenti, siete tra i pochi che ci riescono.

I test più popolari sul web sono quelli che presentano un’illusione ottica e vi chiedono di indicare ciò che vedete ad un primo sguardo. Ciò che rende popolare questo genere di test è il fatto che non tutti vedono la stessa cosa e dunque la curiosità di scoprire chi vede ciò che vedete voi e chi invece vede dell’altro. Tale curiosità è alla base dell’enorme mole di condivisioni di questo genere di test visuali. Ad incrementare la curiosità c’è poi il fatto che molti creatori di test allegano alle immagini un test della personalità, fornendo già da principio una spiegazione del perché voi vediate un’immagine rispetto ad un’altra.

Test visuale
Test visuale – websource – QNM

L’idea che ciò che vediate possa in parte definirvi, che ci sia una specie di legame tra ciò che siete ed il modo in cui percepite il mondo è potente al punto da attrarre milioni di persone. A tutti noi piace pensare di essere unici, di avere delle caratteristiche tipiche che ci definiscono e che ci rendono differenti da chiunque altro. In parte la nostra unicità è legata al modo in cui ci comportiamo, in parte è invece collegata al modo in cui pensiamo e percepiamo ciò che ci viene posto davanti agli occhi.

Il test che vi proponiamo oggi, però, non ha nulla di tutto ciò, è un semplice esercizio mentale. A differenza di altri non vuole fare classifiche d’intelligenza, ma semplicemente proporvi un grado di sfida che può essere adatto ad una tipologia di persona, ovvero quella che ha una buona capacità di osservazione, dunque pazienza e occhio per i dettagli anche infinitesimali.

Test visuale, riuscite a trovare il dettaglio celato? Ci riesce una persona su dieci

In realtà i più “anziani” di voi avranno già familiarità con questo genere di test, visto che si tratta di una tipologia di enigma che era presente anche nei giornali di enigmistica che andavano tanto di moda prima dell’esplosione del mondo digitale e di quello di internet. A dire il vero molte delle tipologie di test che oggi vengono proposte sul web sono simili a quelle che si trovavano nei settimanali e nei mensili di enigmistica ed il fatto che possano essere affrontati singolarmente senza dover acquistare un giornale intero ha reso possibile la diffusione anche tra chi per timore o disinteresse se ne teneva lontano.

Come potete vedere dalla foto che si trova ad inizio articolo, il test vi pone di fronte a due immagini dipinte praticamente uguali, ad eccezione del dettaglio che vi viene chiesto di trovare. In tutti e due i dipinti infatti si vede un viale alberato, che potrebbe essere all’interno di un parco cittadino. La luminosità è la medesima e anche i colori non cambiano, il che ci permette di capire che in entrambe le pitture ci troviamo di sera e che la via che stiamo idealmente percorrendo è illuminata dai lampioni.

Proprio i lampioni sono ciò che dovete attenzionare per trovare la soluzione, ci siete riusciti? Non vi preoccupate, pare che solo una persona su dieci ci riesca. A rendere complicato il compito è proprio il fatto che le due pitture sono quasi identiche. Ciò che manca nel disegno di destra è il secondo lampione sulla destra. L’assenza non viene percepita subito perché il disegno è prospettico per dare senso di profondità e la distanza tra un lampione e l’altro si percepisce appena. Ad un primo sguardo sembra che non vi sia differenza, ma se fate attenzione potete accorgervene anche voi. E se proprio non ci riuscite, ecco la soluzione.

Test visuale
Test visuale soluzione – websource – QNM