Euro 2020: gli esperti UEFA hanno scelto i migliori 11 (e 5 sono italiani)

Cinque italiani, tre inglesi, uno spagnolo, un danese e un belga: ecco la formazione della XI All Star Team

da , il

    Euro 2020: gli esperti UEFA hanno scelto i migliori 11 (e 5 sono italiani)

    Euro 2020 si è appena concluso: l’edizione dei campionati europei itinerante, rimandata di un anno causa Covid, ha visto trionfare l’Italia in finale contro l’Inghilterra, proprio sotto gli occhi di 60 mila sudditi della regina Elisabetta accorsi allo stadio londinese di Wembley.

    Ora è tempo di bilanci: mentre già si parla delle candidature al prossimo Pallone d’Oro, gli osservatori UEFA hanno stilato la lista dei migliori 11 dell’Europeo, decretando la squadra ideale alla luce delle prestazioni di tutti i giocatori della competizione (grande assente: Kylian Mbappé). Ben cinque fanno parte della nazionale italiana.

    XI All Star Team: ecco i migliori 11 giocatori dell’Europeo

    Basandosi su una formazione schierata 4-3-3, ecco i top 11 secondo gli osservatori tecnici della UEFA della XI All Star Team di Euro 2020.

    Portiere: Gianluigi Donnarumma

    È Gianluigi Donnarumma il miglior portiere dell’europeo: il giovanissimo giocatore azzurro, ex Milan e che a breve dovrebbe firmare col PSG, ha vinto anche il premio come miglior giocatore assoluto della competizione.

    Terzino destro

    L’Inghilterra con il suo argento, piazza ben 3 giocatori tra i migliori 11 e il primo è il terzino Kyle Walker del Manchester City.

    Centrale destro

    Leonardo Bonucci è stato eletto il miglior centrale destro, merito anche del suo pesantissimo gol durante la finale. La coppia di centrali della nazionale italiana, che forma insieme al capito della squadra Giorgio Chiellini, ha colpito per la propria grinta e determinazione, forte anche degli oltre 10 anni insieme alla Juventus.

    Centrale sinistro

    Harry Maguire del Manchester United è il secondo inglese della formazione, uno degli autori dei rigori della finale di Wembley.

    Terzino sinistro

    Il romanista Leonardo Spinazzola è stato scelto come miglior terzino sinistro. Durante i quarti di finale contro il Belgio, il giocatore si è rotto il tendine d’Achille, immediatamente operato. In panchina durante la finale con tanto di stampelle, è stato il primo a essere premiato.

    Mezzala destra

    La migliore mezzala destra è Pierre-Emile Højbjerg: la sua Danimarca ha perso la semifinale con l’Inghilterra. La nazionale danese fin dal sue esordio ha dimostrato grande tenacia e forza mentale, infatti, uno dei giocatori principali, Christian Eriksen, ha avuto un attacco cardiaco in campo: la squadra si è dimostrata compatta e unita anche in una situazione difficile.

    Regista: Jorginho

    Fresco campione d’Europa con il Chelsea e ora anche con gli Azzurri: Jorginho, giocatore brasiliano naturalizzato italiano è il miglior regista nonché uno dei candidati al prossimo Pallone d’Oro.

    Mezzala sinistra: Pedri

    Il classe 2002 Pedri, in forza al Barcellona, è la migliore mezzala sinistra. La Spagna dopo anni di dominio nelle competizioni nazionali è in flessione.

    Ala destra

    Per questo ruolo, il migliore è stato eletto Federico Chiesa, ora alla Juventus, che durante Euro 2020 ha segnato due gol pesantissimi, uno contro Austria e uno contro la Spagna, guadagnandosi un ruolo da leader.

    Centravanti

    L’unico dei giocatori europei più costosi presenti nella XI All Star Team è l’attaccante belga Romelu Lukaku, giocatore dell’Inter col quale si è laureato campione d’Italia. Noto per la sua potenza fisica, ha dimostrato anche durante l’Europeo le sue qualità.

    Ala sinistra

    Chiude la squadra uno dei leader della nazionale inglese, Raheem Sterling: ora è al Manchester City (col quale ha perso la finale di Champions), è noto per il suo attivismo contro razzismo e discriminazioni, una lotta con condivide col suo connazionale Marcus Rashford.