Come risolvere il problema del fiato corto

Come andare a risolvere il problema del fiato corto che può andare a affliggere numerosi uomini e donne di tutte le età e condizioni fisiche. Le cause e i potenziali rimedi per ovviare alla situazione spesso debilitante

da , il

    Come risolvere il problema del fiato corto

    Come risolvere il problema del fiato corto? Oppure in generale senti un spiacevole sensazione di non sufficiente ossigenazione, quasi che l’aria sia non abbastanza densa? Andiamo a scoprire da cosa è dovuto il fiato corto con uno sguardo delle cause fino alle possibili soluzioni con i rimedi più indicati tra quelli naturali e quelli medici, che possono migliorare notevolmente la qualità della tua vita.

    Conosciuto anche come dispnea, il fiato corto è un problema che può avere una causa naturale e fisiologica legata magari ad altre patologie così come per cause dovute a una condotta di vita poco accorta. Qualsiasi sia la sorgente, di sicuro eliminarlo sarebbe una grande conquista perché si leva di torno questa atmosfera di angoscia, frustrazione e paura.

    Le cause del fiato corto

    Fumo sigaretta

    Il manifestarsi del fiato corto può essere sporadico così come regolare oppure acuto e improvviso. In quest’ultimo caso il ricovero è più che consigliabile. In generale, se la condizione si presenta di tanto in tanto, può essere causata da assunzione di alcol, fumo e droghe, da sovrappeso o obesità, da uno sforzo fisico esagerato per i propri mezzi, da temperature molto alte o da ansia.

    Può essere conseguenza anche di malattie sommerse al cuore o ai polmoni come tumori, pleurite, tubercolosi, broncopneumopatia cronica ostruttiva, ma anche anemia e alterazioni. Le cause acute che richiedono un pronto intervento sono infarto, trombi, polmoniti, soffocamento, reazione allergica, avvelenamento o presenza di oggetti esterni.

    Come evitare il fiato corto

    Salute iato corto

    Evitare droghe, alcol e ingerire troppo cibo così come mantenere una vita non troppo sedentaria, può aiutare molto. In generale, rivolgersi a un medico descrivendo nel dettaglio ogni particolare di questa patologia è più che consigliato.

    Cinque possibili vie per migliorare una condizione di fiato corto:

    • Respirare col diaframma in modo profondo riempiendo e poi lasciando andare l’aria lentamente
    • Respirare con le labbra socchiuse sempre per rallentare il processo
    • Utilizzare un cerotto dilatatore nasale che aumenta la portata dei condotti del naso
    • Inalare vapore con un aerosol oppure da una bacinella con acqua calda
    • Bere caffè amaro in piccole dosi

    Buona guarigione.