Cappotti da uomo, la guida definitiva per l’inverno 2022-23

Sebbene l’estate sia tra le stagioni più amate, quella del solleone, delle belle giornate passate in spiaggia e dell’abbronzatura, l’inverno è ormai alle porte e con esso si avvicina il momento di dover mettere via costumi e ciabattine per dar spazio ad abiti pesati e caldi per poter affrontare al meglio la stagione fredda e delle piogge. Come ogni anno, tutti si mettono alla ricerca dei capi giusti, di tendenza e che sappiano coniugare in maniera perfetta comodità ed eleganza.

Primo e immancabile capo di abbigliamento, il cappotto.

Imbottito, impermeabile, lungo o corto, non importa il modello: tutti devono necessariamente averne uno nel proprio armadio. Ma quali sono i must have di questa stagione? Su quali tipologie è più indicato orientarsi e quali, invece, meglio lasciar perdere? Di seguito una breve guida, il ”pronto soccorso della moda” su tutto ciò che c’è da sapere a riguardo per far sì che nessuno possa trovarsi impreparato.

Gli stilisti parlano chiaro: il cappotto è oversize

Durante le ultime settimane, le passerelle di tutto il mondo hanno lanciato le nuove collezioni e proposto diversi modelli di giubbotti invernali da uomo delle migliori marche. Attraverso l’organizzazione di sfilate ed eventi, hanno anticipato a tutti quali saranno le tendenze per la stagione autunno/inverno di quest’anno. Ognuno di loro ha dato un contributo unico alla moda portando sulle passerelle un’idea ben precisa di bellezza, ma pare che tutti (o quasi) siano d’accordo su un particolare: i cappotti quest’anno dovranno essere oversize.

Se fino ad ora, infatti, la moda voleva che i capi fossero ”a corpo” per valorizzare il più possibile le forme (compresi i cappotti), da quest’anno le cose cambieranno radicalmente. Insomma, le nuove tendenze parlano chiaro: per sentirsi veramente alla moda è necessario avere per quest’inverno un cappotto lungo almeno fino al ginocchio, con spalle maxi e con una vestibilità assai comoda. Il miglior abbinamento, per ora, resta quello con un caldo maglioncino a collo alto, amato sia da chi predilige uno stile più classico ed elegante sia da chi non riesce a rinunciare alla comodità, preferendo un abbigliamento più sportivo e meno impegnativo.

Gli intramontabili: monopetto e doppiopetto

Le nuove tendenze potrebbero, però, risultare un po’ ”too much”. A questo proposito, la scelta può ricadere tranquillamente sugli ”intramontabili” senza che vi sia, in alcun modo, il rischio di sbagliare. Sia il monopetto che il doppiopetto, infatti, sono tra i modelli di cappotto maggiormente apprezzati dagli uomini di tutto il mondo, ma soprattutto di tutte le età, acquistabili in periodi di saldi. Non esistono limiti per loro, in qualsiasi caso riusciranno a regalare raffinatezza ed eleganza pur mantenendo una linea semplice ed essenziale.

Entrambi i modelli hanno, generalmente, una lunghezza che arriva al ginocchio. Mentre, però, il monopetto risulta essere meno impegnativo e adatto, quindi, ad essere indossato quotidianamente perché di poche pretese, il doppiopetto, essendo anche più strutturato, è perfetto per situazioni di una certa importanza come cerimonie o eventi di lavoro. In ogni caso, che esso sia monopetto o doppiopetto, per quanto riguarda il colore è sempre meglio restare sulle tonalità neutre come il nero, il grigio e il blu in quanto offrono al capo un valore aggiunto in fatto di eleganza.

Giubbotti, la parola d’ordine: colore

E se non si è tipi da cappotto? Niente paura: abbiamo la soluzione anche per questo. In merito a questo argomento, infatti, gli stilisti hanno proposto un’alternativa incredibile e che sicuramente piacerà a molti. Per questa nuova stagione autunno/inverno la parola d’ordine sarà colore. I giubbotti – che così come i cappotti dovranno essere oversize – presenteranno tonalità di colore molto accese. Che essi siano a tinta unita o con stampe particolari poco importerà, l’importante è che riescano a trasmettere gioia e allegria. Indossabili insieme ad un paio di sneakers che abbinino comfort e stile.

Un po’ come dire: ”fuori piove, ma il sole ce l’ho dentro”. A breve sarà possibile trovarli in tutti i negozi di abbigliamento, ma nel caso voleste una piccola anteprima di questo genere di capo e prepararvi a scegliere il vostro preferito, lo store Tendenze ne ha già a disposizione una vasta gamma. Ce ne sono davvero per tutti i gusti, per ogni taglia ed esigenza e, in più, a prezzi davvero incredibili.

E nell’attesa del grande freddo? Giubbotto di pelle

L’inverno sì, sta arrivando, ma le temperature non sono ancora scese così tanto da aver bisogno subito di un cappotto pesante. Nell’attesa, un altro intramontabile è il giubbotto di pelle, perfettamente in linea con il trend urban previsto per questo autunno/inverno. Perfetto da portarsi dietro durante le uscite con gli amici, è il miglior alleato per proteggersi dal fresco della sera. Incredibilmente si adatta a qualsiasi look e durante la sua esistenza mai, neanche per una stagione, la sua luce è stata oscurata passando di moda. Ciò che lo contraddistingue davvero è la linea semplice ed essenziale che, comunque, gli conferisce quel quid in più che, soprattutto i più giovani, adoreranno sempre.