Casa di lusso: come arredare il vostro ambiente in modo elegante e funzionale

Molti pensano che il lusso coincida con il costo, ma non è esattamente così: i consigli da seguire perché l’arredamento sia lussuoso.

Cosa significa avere una casa di lusso? Molti pensano che questo coincida esclusivamente con un immobile costoso come un attico o una villa a più piani, ma non è esattamente così. Sicuramente per la legge si tratta di un bene di lusso, ma ciò che lo caratterizza come tale da un punto di vista estetico sono altri parametri, ovvero l’esclusività, l’artigianalità, materiali di pregio, arredo ricercato, personalizzazione e il giusto connubio tra estetica e funzionalità.

Consigli per arredare una casa di lusso
Interno di una casa di lusso – QNM

Un errore molto comune che viene compiuto da chi cerca di dare valore al proprio appartamento è quello di scegliere oggetti e arredi firmati e dal costo spropositato. Sebbene la presenza in casa di mobilio e oggettistica di qualità elevata e alla moda sia uno degli elementi che vanno ricercati per creare un ambiente lussuoso, è anche vero che limitarsi alla collezione di oggetti di pregio che vanno di moda potrebbe portare a creare un ambiente asettico, magari bello esteticamente  – attenzione a non confondere ricercatezza con kitsch – ma poco funzionale per viverci e soprattutto per nulla funzionale e comodo da abitare.

La prima cosa che bisogna ricercare quando si pensa di arredare la propria casa è infatti la funzionalità dell’arredamento, dunque il circondarsi di mobili e oggetti di arredo che migliorino la confortevolezza dell’ambiente per chi ci vive. La seconda è quella di inserire tra gli arredi degli oggetti che possano ricalcare la vostra personalità, il che permette al vostro appartamento di essere unico ed esclusivo, differente da qualsiasi altro si possa vedere.

Casa di lusso? I consigli per rendere il vostro appartamento elegante, funzionale ed esclusivo

Partiamo proprio dal mobilio e dai complementi di arredo. L’errore, come anticipato prima, è quello di andare alla ricerca di pezzi dal costo elevato, magari di aziende importanti del Made in Italy, pensando che questo basti a rendere la stanza lussuosa. Il segreto invece è quello di scegliere sì componenti che siano di pregio, ma farlo tenendo sempre presente che il primo obiettivo è quello di rendere lo spazio abitabile funzionale e confortevole. Scartate dunque quei divani che sono esteticamente alla moda ma sacrificano la comodità. Se non potete permettervi un divano Flo Insel di Cassina – vero pezzo di arte contemporanea – potreste optare per una scelta più economica e magari puntare su qualcosa di insolito come un letto rotondo nella camera da letto.

Per quanto riguarda i bagni, ciò che rende veramente lussuosa questa zona della casa è la presenza di una zona sauna o un angolo relax e benessere in stile spa in un angolo della stanza. A questa scelta può essere unita quella di un elemento di design in stile retrò, qualcosa che possa rendere unico e originale il tutto come una vasca da bagno freestanding, magari piazzata al centro del bagno stesso. Per quanto riguarda il salone, la creazione di una piccola cantina dalla quale attingere in occasione dei pasti o meglio quando ci sono ospiti, è sicuramente una scelta che aumenta il livello di lusso dell’appartamento. Se possedete una villa, invece, vi consigliamo di dedicare un’intera stanza alla cantina. L’impatto è decisamente più forte e farete colpo su chiunque vi venga a trovare, senza contare che la vostra personale scorta di vino vi darà sicuro piacere.

Consigli per arredare una casa di lusso
Interno di una casa di lusso – QNM

In una casa di lusso che si rispetti non possono mancare dispositivi high tech di ultima generazione. Di certo delle smart tv Oled 8k, ma anche qualche cornice digitale, un impianto stereo di ultima generazione, un frigorifero maxi dotato di pannello smart. A questo va aggiunta chiaramente la domotica, ovvero una serie di collegamenti e dispositivi che vi permettono di controllare tutto tramite il vostro iPhone o Smartphone di fascia alta (non vorrete cadere proprio sul telefono). Emblema di lusso è chiaramente una ampia sala cinema, dotata di maxi schermo, meglio se con proiettore a tutta parete, ma può andare anche un 75″, preferibilmente dela Sony.

L’ultimo tocco per rendere la vostra casa di lusso è poi l’esterno. Sarebbe l’ideale possedere un terreno antistante la casa, un bel giardino nel quale creare una zona relax per le feste. I consigli che possiamo dare, oltre all’inevitabile piscina, è quello di creare magari una zona bar dove poter servire cocktail, e perché no, anche una zona cucina, con forno a legna e i fornelli.