Le figlie d’arte italiane (e non) da non perdere di vista

Figlie d'arte belle e famose ne abbiamo? Certo che sì! Sono le nuove muse dei registi, attrici divine ed impeccabili, cantanti bravissime e via dicendo, a loro perfetto agio sul red carpet e ai photocall, perché da sempre abituate ai riflettori. Scopriamo assieme chi sono queste figlie d'arte famose italiane e straniere da non perdere di vista.

da , il

    Le seguiamo sui social e le vediamo in tv, ma chi sono le figlie d’arte italiane e non da non perdere di vista? La lista è lunga, e sebbene le figlie d’arte straniere famose siano decisamente maggiori in numero rispetto a quelle nostrane, anche il Belpaese ha il suo parterre di figlie d’arte italiane famose, verosimilmente capitanate da Aurora Ramazzotti, la figlia di Eros Ramazzotti e Michelle Hunziker, che grazie ai video esilaranti in duetto con la madre sta facendo sempre più breccia nel pubblico: non è un caso, infatti, che su Instagram abbia oltre un milione di follower.

    Figlie d’arte italiane famose

    View this post on Instagram

    Best fashion show ever. ⭐️ @versace_official

    A post shared by Sara Daniele (@saradanielee) on

    Ma nella lista delle figlie d’arte italiane famose da non perdere di vista non c’è solo Aurora Ramazzotti, ma anche la sua amica del cuore Sara Daniele, figlia del cantantautore e musicista Pino Daniele e dell’ex modella Fabiola Sciabbarrasi. Fra le giovanissime non possiamo non parlare di una promessa dello sport, Larissa Iapichino, figlia di Fiona May e di Gianni Iapichino, entrambi atleti con una serie di medaglie importanti alle spalle.

    Sempre restando in tema di figlie d’arte italiane famose, non possiamo dimenticare Violante Placido, figlia dell’attore e regista pugliese Michele Placido avuta dal matrimonio con Simonetta Stefanelli. Ci sono poi Alessandra Facchinetti, figlia del cantante dei Pooh, Roby Facchinetti, e di Mirella Costa; Amanda Sandrelli, figlia di Stefania Sandrelli e Gino Paoli; e Rosita Celentano, figlia di Adriano Celentano e Claudia Mori.

    Nell’appello inseriamo anche la prezzemolina Naike Rivelli, che ha ereditato la bellezza della madre Ornella Muti (il papà è lo spagnolo José Luis Bermúdez de Castro); Eva Amurri, può vantare di avere per madre la stupenda Susan Sarandon, ma grazie al papà italiano, il regista Franco Amurri, possiamo annoverarla fra le bellezze nostrane. Chiudiamo la passerella delle figlie d’arte italiane famose con Elettra Rossellini Wiedemann, figlia di Jonathan Wiedemann e Isabella Rossellini; Giovanna Mezzogiorno, figlia di Vittorio Mezzogiorno e Cecilia Sacchi; e Asia Argento, figlia del regista Dario Argento e di Daria Nicolodi.

    Figlie d’arte straniere famose

    Le figlie d’arte straniere famose non si contano: si va dalle giovanissime come Zoe Kravitz, figlia di Lenny Kravitz e Lisa Bonet, fino a quelle con qualche anno in più, come l’eterna fidanzatina d’America Jennifer Aniston, figlia di Nancy Dow e John Aniston.

    Fra le più giovani figlie d’arte straniere e famose non possiamo non menzionare la nuova stella della moda Kaia Gerber, che esattamente come la madre Cindy Crawford ha una strada da top model in ascesa. Lily Rose Depp è la figlia di Johnny Depp e Vanessa Paradis, lanciatissima anche lei nel mondo della pubblicità e della moda. Restiamo in passarella per parlare di un’altra figlia d’arte, ovvero Georgia May Jagger, figlia di Mick Jagger e Jerry Hall. Identica alla genitrice è, invece, Ava Elizabeth Phillipe, nata dal matrimonio fra Reese Witherspoon e Ryan Phillippe: a vederle insieme, si direbbero sorelle.

    Chi negli anni si è già fatta notare è Dakota Johnson, figlia di Don Johnson e Melanie Griffith, nonché protagonista della chiacchierata trilogia erotica dei 50 sfumature di grigio. Attrice già famosissima è Kate Hudson, figlia di Goldie Hawn e Bill Hudson; così come Pixie Geldof, figlia di Bob Geldof e Paula Yates, nota sia come cantante, che come modella.

    Scorrete la nostra fotogallery e scoprite tutte le figlie d’arte italiane e non da non perdere di vista: per alcune il successo vero non è ancora arrivato, ma siamo certi non tarderà!