Commercialisti: la gestione digitale dello studio passa per i software

La trasformazione digitale in atto interessa aziende e professionisti di tutti i settori, i quali sono chiamati ad affrontare una sfida nuova e avvincente che, attraverso una revisione totale del modus operandi classico, potrà condurli verso una gestione aziendale ottimizzata e al passo con i tempi.

Tra questi rientrano anche i commercialisti, soggetti il cui operato deve essere in grado di rispondere alle nascenti esigenze dei clienti target, interessati a poter usufruire di servizi rapidi e consulenze personalizzate.

Per migliorare la gestione del pacchetto clienti, automatizzare alcune operazioni essenziali e semplificare la condivisione dei documenti, questi professionisti, sia che operino singolarmente, sia che lavorino presso studi multidisciplinari, possono avvalersi dell’utilizzo di software gestionali avanzati e di ultima generazione, pensati appositamente per loro.

Che cosa sono i software gestionali

I software gestionali sono dei programmi, spesso in cloud, che consentono alle aziende e ai liberi professionisti di migliorare vari aspetti della gestione del lavoro tramite l’automatizzazione delle operazioni più frequenti.

Esistono varie tipologie di gestionali, studiati per soddisfare le esigenze delle varie categorie di professionisti e in grado di offrire soluzioni di vario tipo. I software per commercialisti mettono a disposizione funzionalità per rendere automatici, digitali e più veloci svariati processi, tra i quali:

  • Fatturazione elettronica;
  • Contabilità;
  • Bilancio;
  • Gestione del personale;
  • Dichiarazioni fiscali;
  • Amministrazione dello studio;
  • Condivisione dei documenti;
  • Analisi e controllo.

Naturalmente, per sfruttare tutte queste possibilità al meglio è importante adottare soluzioni digitali altamente performanti affidandosi a realtà specializzate come per esempio TeamSystem, azienda italiana attiva dal 1979 che costituisce un vero e proprio punto di riferimento nel settore per imprese e liberi professionisti.
Nel dettaglio, il software per i commercialisti creato da TeamSystem è una soluzione all-in-one con cui è possibile gestire le attività a 360 gradi, con grande facilità ed efficienza, così da semplificare il lavoro e ridurre i margini d’errore dello studio.

Quali vantaggi offrono i software gestionali per commercialisti

I commercialisti che decidono di affidarsi a un software gestionale possono migliorare le proprie performance lavorative, divenendo più competitivi.

Una buona piattaforma gestionale consentirà di ridurre i tempi di lavoro, rendendo il professionista o lo studio più performante agli occhi dei clienti, senza per questo perdere nulla in qualità e precisione. Un buon software consentirà, inoltre, di ridurre o azzerare l’errore umano e manterrà al sicuro i dati, evitando perdite e migliorando la condivisione tra i membri del team o con i clienti.
Questi aspetti consentiranno di ampliare l’offerta di servizi per i clienti e di curare maggiormente la parte legata alla consulenza personalizzata.

Quali caratteristiche deve possedere un software per commercialisti

Un buon software gestionale per commercialisti deve presentare un’interfaccia intuitiva e facile da utilizzare. Questo consentirà al singolo professionista o ai membri di un team, anche in assenza di particolari competenze digitali, di apprenderne subito il funzionamento di base, evitando inutili perdite di tempo, errori nell’utilizzo o senso di inadeguatezza, il quale potrebbe rallentare il processo di transizione e ridurre le performance lavorative.

Importante inoltre il lato sicurezza, il quale deve evitare la fuoriuscita involontaria di dati, anche in seguito ad attacchi di pirati informatici; questo aspetto risulta fondamentale nel caso di piattaforme gestite in cloud.

Ultima caratteristica essenziale, l’assistenza tecnica fornita dai produttori della piattaforma o del software, la quale deve essere operativa e facilmente raggiungibile in ogni momento, e deve garantire informazioni immediate e aggiornamenti costanti del programma.