Gli attori di Titanic, dopo il successo del film: com’è andata la loro carriera

Ultimamente si fa un gran parlare di James Cameron, reduce dal recente successo di Avatar 2, e regista del kolossal Titanic, che si trova a spegnere ben 25 candeline.  

Per l’occasione, il film tornerà nelle sale dal 9 febbraio. Il film dei record verrà proiettato in versione rimasterizzata e in 3D, per poter vivere in modo ancora più intenso le emozioni e le tragedie del viaggio, a bordo della nave.  

Titanic film
Titanic, le carriere degli attori dopo il kolossal – Qnm.it  

Come ben sappiamo, il film portò ad una svolta molti degli attori del cast. Lavorare con James Cameron è dura, ma porta sempre i suoi frutti, e Titanic ne è un esempio lampante. Leonardo DiCaprio non era uno sconosciuto all’epoca, ma indubbiamente interpretare Jack Dawson gli diede un’ulteriore spinta. Kate Winslet prima di Titanic, aveva alcune pellicole importanti alle sue spalle, come ‘Ragione e sentimento’ di Ang Lee e ‘Hamlet’ di Kenneth Branagh ma ‘Titanic’ fu sicuramente la sua catapulta verso la celebrità.

Titanic, cosa ne è stato dei suoi protagonisti 

Cosa è accaduto agli attori del celebre kolossal? Gloria Stuart, l’anziana Rose, è mancata nel 2010. Gli altri invece? Hanno avuto tutti successo? Scopriamolo insieme. 

Partiamo con Ioan Gruffudd, uno degli ufficiali nel film Titanic che è poi diventato capo dei Fantastici Quattro e ora si trova in TV stabilmente. Ha presentato al Festival della TV di Montecarlo la miniserie La riunione, dal bestseller di Guillaume Musso. Victor Garber invece, che nel film era il progettista del Titanic Thomas Andrews, ha interpretato in tv il padre di Jennifer Garner in Alias e Firestorm in Legends of tomorrow. Per il piccolo schermo ha avuto una parte anche in Avvocati di famiglia e ora sembrerebbe coinvolto in alcuni progetti cinematografici. 

Bernard Hill era il comandante del Titanic, Edward Smith. Dopo il kolossal lo si è potuto vedere in diversi ruoli, dal cartoon ParaNorman, passando per ‘Il Signore degli anelli’ fino a ‘Il Re Scorpione’. Ill tempo per lui sembra essersi fermato, non ha l’aria di essere invecchiato un solo giorno. Danny Nucci, Fabrizio in Titanic, l’amico di Jack, impazza per la televisione, è un volto notissimo di molte serie da Criminal Minds a The Mentalist, da CSI a The Fosters, potete vederlo un po’ ovunque. Frances Fisher era Ruth, la mamma non propriamente amorevole di Rose, verrà coinvolta prossimamente in diversi progetti, tra cui Reptile. Di recente ha fatto parte del cast di una divertente commedia, Holidate.  

Titanic film
Titanic, come si sono evolute le carriere degli attori – Qnm.it

Kathy Bates, un nome una garanzia. Già nota molto prima di Titanic, era un’attrice più che affermata nel 1997, tra Pomodori verdi fritti alla fermata del treno, L’ultima eclissi ed il claustrofobico Misery non deve morire. Dopo Titanic la sua sfavillante carriera è andata avanti a pieno regime, nel 2008 ha avuto modo di lavorare nuovamente con DiCaprio e Winslet, per la regia di Sam Mendes in Revolutionary Road, più recentemente, nel 2019 è stata diretta da Clint Eastwood in Richard Jewell. Prossimamente la vedremo in Thelma, ma anche in una rom-com per il momento senza titolo, di Netflix, oltre a The Smack, The Miracle Club e Are you there God? It’s me, Margaret. Per l’immensa Kathy Bates, comunque, ci vorrebbe un articolo dedicato, sono troppe le parole da spendere per lei e tutte più che meritate. 

I protagonisti di Titanic e le loro carriere dopo il kolossal

Billy Zane, il terribile fidanzato di Rose, lo abbiamo appena visto in The Boys. Ha diversi progetti in arrivo, tra cui Stai sereno, di Davide Dapporto. Arriviamo alla splendida Kate Winslet, fare una carrellata su tutti i suoi successi dopo Titanic potrebbe risultare complesso. Sappiamo che indubbiamente il kolossal è stato il suo biglietto da visita per accedere ‘ai piani alti’ e da lì in poi la volata è stata piuttosto importante: da The Reader – A voce alta, a Carnage, di Polanski, passando per Steve Jobs, e La ruota delle meraviglie, di Woody Allen. L’abbiamo vista di recente in Avatar 2, dove ha prestato il volto al personaggio Ronal. La vedremo al cinema in Lee, Fake! e darà la voce a Cupido in Naya legend of the golden dolphin. Kate non trascura nemmeno la TV, è infatti attesa in The Palace prodotto da Stephen Frears. 

Kate Winslet prima film
Kate Winslet alla prima di Titanic 3D (Ansa) – Qnm.it

Il buon Leonardo DiCaprio prima di Titanic era un giovane attore in ascesa, con Titanic ovviamente ha avuto la spinta più forte ed è finito nell’olimpo di Hollywood. Lo abbiamo visto l’anno dopo ne La maschera di ferro, poi ha proseguito il suo tragitto ed è stato corteggiato e diretto da registi di fama mondiale, da Spielberg a Scorsese – suo attore feticcio – passando per Nolan, Mendes, Clint Eastwood e Woody Allen. Ora si è tutti in trepidante attesa di Killers of the flower moon, diretto dal sopra citato mentore e amico Martin Scorsese.