Mani da teenager anche a 50 anni! Non nasconderle a causa delle macchie, ti diciamo come eliminarle naturalmente

Prevenire le macchie sulle mani è possibile, ma quando fanno la loro comparsa si possono attenuare con qualche rimedio naturale per una pelle da eterna teenager.

Le mani rappresentano il nostro biglietto da vista: averle e mostrarle ben curate è sempre una buona abitudine. Le macchie sulle mani, però, possono essere un motivo per tendere a nasconderle, proprio perché rappresentano un inestetismo spiacevole. Le cause della loro comparsa sono molteplici, ma si può sicuramente fare qualcosa per cercare di prevenirle o porre rimedio una volta che compaiono in modo da minimizzarne appunto gli effetti. Ma perché compaiono? Vediamo insieme i fattori maggiormente implicati nel loro sorgere:

Macchie sulle mani
Come curare macchie sulle mani – QNM
  • La prolungata esposizione ai raggi solari, soprattutto nelle ore più a rischio, è una delle cause più comuni. Proprio per questo, è bene proteggersi con una protezione solare alta anche se è sempre meglio rimanere al riparo. Ma ci sono situazioni che predispongono all’azione dannosa dei raggi solari. Gli ormoni femminili, infatti, e le loro alterazioni possono rendere più sensibile la pelle ai raggi solari. Ma non finisce qui.
  • Spesso le macchie compaiono anche quando si assumono anticoncezionali orali o in meno pausa.
  • Anche lo stile di vita incide sulla salute della nostra pelle. Il fumo delle sigarette in tal ottica è uno dei principali responsabili delle macchie cutanee, specialmente mani e viso.

Tuttavia, è possibile curare le macchie dell’età sulla mani. Gli ingredienti più semplici da utilizzare sono la vitamina C e l’Alpha Arbutin, che si trovano in commercio all’interno di sieri e maschere viso depigmentanti. Si tratta di due agenti che operano inibendo la produzione di melanina, andando così a schiarire le zone iperpigmentate. Bisogna procedere con applicazioni costanti prima di poter avere risultati visibili e stabili. A queste applicazioni si possono associare degli acidi esfolianti  per favorire il ricambio cellulare, rimuovendo così gli accumuli di pelle morta rendendola più chiara.

Per le macchie, i più idonei sono l’Acido Mandelico e l’Acido Glicolico, di origine naturale e reperibili all’interno di creme mani e maschere schiarenti. Si possono trovare queste preparazioni nei negozi di cosmetici, in farmacia e parafarmacia e in alternativa, anche online. E poi bisogna tenere in gran considerazione il fattore di protezione solare tutto l’anno, perché i raggi UV, dannosi e responsabili dell’invecchiamento della pelle precoce, sono presenti e altrettanto nocivi in inverno.

Se vuoi ricorrere, però, a espedienti più che naturali, non ti preoccupare, non mancano alla lista. Scopriamo insieme i più efficaci.

Cura le macchie sulle mani con rimedi 100% naturali

Tra i rimedi naturali più semplici, gli scrub faranno sicuramente al caso tuo. L’esfoliazione meccanica infatti  è uno dei rimedi più facili e in casa trovi tutto l’occorrente per realizzare uno scrub homemade potentissimo: stiamo parlando della vaselina e dello zucchero di canna. Scegli un contenitore ermetico che ti consenta di prendere agevolmente il prodotto con le mani, riempilo per metà con la vaselina e per metà con lo zucchero di canna. Poi mescola fino ad ottenere un composto uniforme e il tuo scrub è pronto!

Scrub mani contro macchie pelle
Scrub mani, un alleato contro le macchie dell’età – QNM

L’ideale è applicare lo scrub sulle mani ogni due giorni, per pochi minuti, con movimenti circolari. Così si favorisce il processo di rinnovamento cellulare, rimuovendo la pelle morta e ripristinandone la luminosità. Ovviamente, però, anche in questo caso bisogna proteggersi dai raggi solari tutti i giorni. Oltre allo scrub, quindi, è importanti applicare sulle mani anche la crema solare.

Durante la stagione invernale, per evitare l’insorgere delle macchie, usa i guanti e lava spesso le mani. Se possibile, evita il fumo e in estate evita di stare sotto il sole durante le ore più calde. Un altro aspetto da non sottovalutare, però, è l’effetto delle lampade UV, se fai infatti ogni mese le unghie dall’estetista, le tue mani saranno sottoposte all’azione di raggi UV. Proprio per questo, per arginare i danni, munisciti di guantini, leggeri e senza dita in modo da lasciare libere le unghie.