L’alimento più prezioso al mondo costa più di 100.000 $ al Kg ed è italiano: un orgoglio nazionale

È una eccellenza del nostro paese, ma praticamente quasi inaccessibile. Conoscete il cibo più prezioso al mondo? E’ diventato un orgoglio dello stivale.

Solitamente si tratta di alimenti molto difficili da trovare perché vengono prodotti in zone del mondo difficili da raggiungere o perché la loro distribuzione è minima. Esiste, una classifica di 10 cibi più costosi al mondo, ma la medaglia d’oro spetta ad un prodotto italiano.

L'alimento più prezioso è italiano
E’ italiano l’alimento più costoso al mondo (QNM.it)

I 10 cibi più costosi del mondo

Tra i 10 cibi costosissimi troviamo dei rari funghi della famiglia dei porcini, i Funghi Matsutake, diffusi in oriente, negli Stati Uniti e anche nel Nord Europa, ma la varietà più rara cresce solo nei boschi giapponesi. Costa 2000 € al chilo, ma il motivo del suo prezzo è assurdo: esiste in natura infatti un insetto che lo consuma mangiandolo e per questo sta compromettendo la sua diffusione.

Tra gli alimenti ‘proibiti’ troviamo anche un’altra specialità giapponese: le angurie Deisuke che arrivano a costare circa 580 € al chilo. La loro caratteristica principale è la dolcezza eccezionale. Come non citare, poi, lo zafferano che costa fino a 8000 € al chilo. La particolarità che lo rende così prezioso é la difficoltà di produzione; per ottenerne 1 kg servono quasi 200.000 fiori.

Tra gli altri un posto d’onore lo occupa una specialità cinese che è molto lontana dalla cucina occidentale. Sono veri e propri nidi di rondine che rappresentano un prelibatezza del mondo asiatico ed infatti sono venduti allo stratosferico prezzo di 7200 € al chilo.

Sempre in Giappone si produce il melone Yubari King, un particolare frutto diventato costosissimo a causa della sua preparazione quasi maniacale: i frutti vengono massaggiati e lavati più volte al giorno per poi essere venduti anche a 20.000 € l’uno. Al prezzo di 22.500 € al chilo, confezionato in una scatola d’oro 24 carati, si trova il caviale Almas, un prodotto tra i più rari e costosi al mondo.

Al primo posto un’eccellenza italiana

Troviamo poi tra i prodotti meno diffusi e per questo più costosi, il formaggio Pule, prodotto con 25 l di latte d’asina dei Balcani per 1 kg. Il suo prezzo è straordinario, circa 1300 € per una forma da 1 kg. Tra i cibi più pregiati troviamo anche una varietà di caffè, il Kopi Luwak venduto fino a 2500 € al chilo; la sua produzione ai limiti dell’incredibile lo rende così costoso. Le bacche utilizzate per produrre questo caffè vengono prima digerite dallo zibetto delle palme, animale tipico dell’Indonesia.

Chi di noi non ha mai consumato un po’ di miele per addolcire dolci e bevande, ma certamente questo non è mai finito nelle nostre dispense. Il miele Elvish, infatti, costa circa 5000 € al chilo, anche se il primo chilo prodotto è stato venduto a 45.000 €. Le api producono questo particolare tipo di miele a 1800 m di profondità in una grotta ed è proprio questo particolare che gli conferisce un gusto irripetibile.

Tartufo Bianco venduto a160.000$
Tartufo bianco d’Alba (QNM.it)

Ma in assoluto l’alimento che costa di più al mondo è una nostra eccellenza: si tratta di tartufo bianco d’Alba che, per il suo aspetto, il suo sapore, ma soprattutto la sua rarità è venduto nelle aste al pari di un prezioso gioiello. Una delle ultime vendite che ha fatto scalpore è stata quella di un imprenditore cinese che ne ha comprato uno da 1,5 kg a più di 160.000 $.