Super Bowl 2017: 5 cose da sapere sulla finale di football americano

Super Bowl 2017: 5 cose da sapere sulla finale di football americano
da in News sport, Sport

    Super Bowl 50   Carolina Panthers v Denver Broncos

    Tutto pronto per il Super Bowl 2017: l’evento sportivo più atteso negli Stati Uniti, giunto alla sua cinquantunesima edizione, si avvicina a grandi passi verso il calcio di inizio, fissato per domenica 5 febbraio. La finalissima di questa stagione vedrà da una parte i favoriti New England Patriots, al loro nono Super Bowl, e dall’altra gli Atlanta Falcons, per la seconda volta nella loro storia all’atto finale della stagione NFL dopo la sconfitta del 1999. Un evento che va oltre la semplice competizione agonistica, e che terrà incollati al televisore milioni di persone negli Stati Uniti e in tutto il mondo: grande attesa per scoprire chi raccoglierà l’eredità dei Denver Broncos, vincitori del cinquantesimo Super Bowl la scorsa stagione, ma anche per l’Halftime Show, lo spettacolo di metà partita che è parte integrante di tutto lo “show”, e che nel corso delle edizioni ha visto esibirsi star del calibro di Beyoncè, dei Coldplay, di Madonna, di Bruce Springsteen e di tanti altri grandi della musica mondiale. Andiamo quindi a scoprire le cinque cose da sapere sulla finale di football americano.

    nrg stadium houston

    Il Super Bowl 2017 si terrà domenica 5 febbraio a Houston, in Texas: fischio di inizio alle 17:30 ora locale, mezzanotte passata da poco in Italia. Teatro della battaglia sarà l’avveniristico NRG Stadium di Houston, casa degli Houston Texans, impianto inaugurato nel 2002 capace di contenere 71500 spettatori, già sede del Super Bowl nel 2004.

    NFL   2011 Patriots beat Raiders 31 19

    Da una parte i New England Patriots, campioni della American Football Conference, dall’altra gli Atlanta Falcons, vincitori della National Football Conference. Favoriti d’obbligo i Patriots di Tom Brady, uno dei più forti giocatori della storia della NFL oltre che marito della top model Gisele Bundchen, già quattro volte campioni e giunti alla loro nona finalissima, mentre i Falcons, al loro secondo Super Bowl dopo la sconfitta del 1999, sono ancora alla ricerca del loro primo trionfo.

    patriots fans nfl

    Il Super Bowl 2017 sarà visibile anche in Italia, in diretta e in chiaro, su Italia Uno, oltre che su Fox Sports 2 per chi possiede l’abbonamento a Sky. L’evento sarà disponibile sia in lingua originale che con commento in italiano, per uno spettacolo atteso anche dai tanti tifosi del nostro Paese.

    super bowl ticket

    La febbre dei biglietti del Super Bowl ha colpito tantissimi appassionati di tutto il mondo, disposti a tutto pur di ottenere il tanto desiderato ticket. Si va verso il classico sold out, con gli ultimi tagliandi disponibili a cifre esorbitanti: si va dai 1800 dollari per i posti più distanti dal campo, fino ad arrivare a sfondare la soglia dei 7000 dollari per poter assistere al match da una posizione più privilegiata.

    Lady Gaga, trasformista in concerto

    Si sa, lo spettacolo di metà partita del Super Bowl è un evento imperdibile, uno dei momenti più seguiti dell’anno: gli sponsor sborsano fior di milioni anche solo per pochi secondi di pubblicità, gli artisti di fama mondiale stupiscono in ogni edizione. L’anno scorso fu la volta dei Coldplay, di Beyoncè, di Mark Ronson e di Bruno Mars, con Lady Gaga ad aprire il tutto con l’inno nazionale americano. La star di origini italiane sarà presente anche in questa edizione, questa volta in occasione dello show di metà partita, mentre l’inno a stelle e strisce sarà affidato a Luke Bryan. Ne vedremo delle belle.

    876

    PIÙ POPOLARI