Olimpiadi Londra 2012, basket: Stati Uniti distruggono la Nigeria

Olimpiadi Londra 2012, basket: Stati Uniti distruggono la Nigeria
da in Basket, Olimpiadi Londra 2012, Sport
Ultimo aggiornamento:
    Olimpiadi Londra 2012, basket: Stati Uniti distruggono la Nigeria

    AP/LaPresse

    Una gara così, o meglio un punteggio del genere non si era mai verificato. Incredibile e parossistica performance del Dream Team a stelle e a strisce nella fase a gironi della pallacanestro olimpica. Il Team USA ha vinto la terza partita consecutiva strapazzando la Nigeria 156-73, nuovo record di punti realizzati di squadra. Un fiume in piena incontra sulla strada un villaggio di cartone, potremmo definire la serata da urlo del quintetto statunitense.

    Dream Team sugli scudi
    Il risultato è il record di punti nella storia del basket olimpico. Mai così bene e tanto nella storia delle Olimpiadi, il precedente record era 138, realizzato dal Brasile nel 1988. Anche i 78 a metà partita sono un record. Protagonista indiscusso della serata Carmelo Anthony autore 10/12 per 37 punti totali e 4 bombe consecutive nel terzo parziale. Sugli scudi Krzyzewski: “Non ho mai allenato una partita del genere, è stata la miglior serata al tiro che abbia mai visto. I nostri ragazzi non sbagliavano mai”. Demoralizzato ed incredulo l’allenatore della Nigeria:


    Nigeria annichilita, ora sotto con la Lituania

    “Hanno tirato con una percentuale pazzesca. Potevamo, però, difendere meglio”. La desamina di Krzyzewski va avanti: “Abbiamo tenuto fuori Kobe e LeBron nel secondo tempo. Melo è stato in panchina nonostante la forma strepitosa.

    Durant è rimasto seduto. Non abbiamo fatto contropiede. I tiri che abbiamo preso sono entrati, questo è quanto”. Il Dream Team ha tirato con il 71% dal campo, realizzando 29 delle 46 triple tentate e il risultato devastante si è concretizzato. Gli Stati Uniti sono imbattuti nel loro girone, il Gruppo A e già contro la Tunisia avevano dato un assaggio della loro robustezza annientando i nord africani col punteggio di 110-63. Dopo le due passeggiate con le africane che mettono già in archivio il discorso qualificazione ai quarti, gli States torneranno in campo sabato contro la Lituania, un avversario un po’ più competitivo.

    Il Tabellino
    Stati Uniti: Bryant 16, Durant 14, Paul 7, James 6, Chandler 2; Anthony 37, Westbrook 21, Love 15, Williams 13, Iguodala 9, Davis 9, Harden 7.

    Nigeria: Diogu 27, Obashoan 8, Aminu 7, Skinn 3, Oyedeji 0; Oguchi 11, Ugboaja 8, Oruche 7, Aminu 2, Ibekwe 0, Archibong 0.

    390

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN BasketOlimpiadi Londra 2012Sport
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI