Speciale Natale

Olimpiadi di Rio 2016: gli atleti più vecchi in gara per il podio

Olimpiadi di Rio 2016: gli atleti più vecchi in gara per il podio
da in Atletica, Basket, Olimpiadi Rio 2016, Sport
Ultimo aggiornamento: Martedì 02/08/2016 18:00

    Gli atleti più esperti di Rio 2016

    Le Olimpiadi di Rio 2016 sono una vetrina per lo sport a livello mondiale, la manifestazione più attesa nel panorama del mondo sportivo. Non solo primi esordi, per molti questi giochi sono un traguardo dopo anni di onorata carriera, entrando così a far parte degli atleti più vecchi in gara alle Olimpiadi. Corridori, boxeur, cestisti che da anni di allenano insieme alle loro nazionali per conquistare qualificazioni e medaglie ai giochi olimpici. Ma chi sono questi sportivi? Dall’Italia alla Spagna, passando per l’Argentina scopriamo insieme gli sportivi più anziani che gareggeranno per ottenere almeno un gradino del podio in Brasile.

    Ruggero Pertile

    Iniziamo dalla nostra nazionale, precisamente dalla squadra di Atletica e da Ruggero Pertile. Il maratoneta compierà ben 42 anni l’8 agosto, in piena Olimpiade entrando così tra gli atleti più vecchi di Rio 2016 . La sua presenza è stata in forse fino all’ultimo momento ma sembra che possa gareggiare senza alcun problema.

    Fabrizio Donato

    Dopo il maratoneta 42enne troviamo Fabrizio Donato, 39 anni, e bronzo nel salto triplo alle ultime Olimpiadi di Londra nel 2012. Un traguardo incredibile, l’obiettivo è ripetersi ma non sarà semplice per Fabrizio Donato. Il 14 agosto, anche lui in piene Olimpiadi di Rio 2016, spegnerà ben 40 candele, speriamo possano portare anche un po’ di fortuna.

    Pau Gasol

    Spostandoci al Basket, lo spagnolo Pau Gasol potrebbe conquistare un bel podio con la sua Spagna ma dovrà stare attento soprattutto agli Stati Uniti che, come sempre, hanno talmente tanto talento da aver portato la squadra “B” (senza esagerare). Gasol ha 36 anni, uno dei giocatori più vecchi di Rio 2016, è alla sua quarta Olimpiade. Dopo due argenti a Pechino e a Londra, questa volta vuole l’oro per chiudere la carriera con la nazionale in bellezza.

    Ginobili

    Rimaniamo nel basket e continuiamo a parlare di fuoriclasse, da Pau Gasol a Manu Ginobili. L’argentino quest’anno ha compiuto 39 anni ma arriva pronto con la sua Argentina, fiducioso di trascinarla il più vicino possibile al podio. Il campione, forse uno dei migliori giocatori della Nbadegli ultimi anni. Ha già vinto un’olimpiade, quella di Atene nel 2004 e ha conquistato un bronzo a Pechino 2008, vediamo come si comporterà nella sua Olimpiade da atleta anziano.

    CR

    Torniamo in Italia, Clemente Russo, 34 anni e quarta partecipazione alle Olimpiadi. Il peso massimo partenopeo ha conquistato due medaglie d’argento, la prima ai giochi olimpici di Pechino e la seconda all’ultima manifestazione di Londra. A Rio 2016, però, Clemente Russo vuole l’oro olimpico nonostante rientri tra gli atleti più anziani.

    Kevin Bouly

    Il sollevamento pesi è una delle discipline più complicate e meno pronosticatili di tutte le Olimpiadi di Rio 2016. Basti pensare che nessun atleta presente in Brasile non è mai riuscito a vincere più di una volta. Il cambio è continuo, basta una “virgola” per essere sorpassati e veder svanire i propri sogni. Kevin Bouly, però, cercherà di far valere la sua esperienza grazie ai suoi 35 anni suonati.

    Valoyes

    Rimaniamo negli atleti “pesisti” ma cambiamo genere, Ubaldina Valoyes ha un ottimo Palmares e vuole ottenere a tutti i costi una medaglia a Rio. La 34enne colombiana è una delle atlete più anziane delle Olimpiadi 2016 che possono ambire ad una medaglia.

    892

    Speciale Natale

    PIÙ POPOLARI