Marcus Willis, il tennista fuori forma che sta conquistando Wimbledon

Dopo il clamoroso esordio del 2016 nel tennis professionistico, Marcus Willis torna a stupire. La sua pancetta ha fatto sorridere ma la sua grinta gli ha permesso di mandare fuori la coppia Herbert/Mahut. Scoprite chi è Miracle Man, il tennista fuori forma che sta conquistando Wimbledon.

da , il

    Marcus Willis, il tennista fuori forma che sta conquistando Wimbledon

    Sapete già chi è Marcus Willis? Scopriamo di più sul tennista fuori forma che sta conquistando Wimbledon con la sua chiacchierata “pancetta”. Quella di “Miracle Man” o Willbomb (così è conosciuto anche sui social il tennista inglese) è una storia che ha fatto e continua a far parlare di sé nel mondo dello sport. Dopo un clamoroso esordio a Wimbledon 2016 Willis oggi torna sulle prime pagine dei magazine per la sua ultima impresa: in coppia con il diciottenne Jay Clarke, il tennista con la pancetta butta fuori dal torneo i campioni Herbert/Mahut, conquistando gli ottavi in doppio a Wimbledon 2017 per la gioia degli inglesi. In attesa di vedere quali altri sorprese riserverà al pubblico, scoprite chi è Marcus Willis: età, origini, esordi, carriera e vita privata del tennista che ha conquistato il mondo del tennis.

    Chi è Marcus Willis

    Testing the bats are ready for the new week #rackets #rackets #ready #babolat #practice #freshies #teamcurlers

    Un post condiviso da Marcus Willis (@willbomb90) in data:

    Wimbledon 2017 si sta per concludere. Lo Slam inglese verrà ricordato per le vittorie (più o meno) attese, per le splendide tenniste viste giocare sull’erba ma anche per la storia di Marcus Willis, il tennista inglese con qualche chilo di troppo rispetto agli altri atleti in gara. Ma chi è e da dove viene?

    Marcus Willis è nato il 9 ottobre 1990 a Slough, in Inghilterra. Lo scorso anno Marcus si guadagnava da vivere come maestro di tennis, ma dopo la sua eclatante qualificazione al Torneo di Wimbledon 2016, per il venticinquenne inglese si aprono inaspettatamente le porte al tennis professionistico.

    In occasione dell’ultima edizione del prestigioso Trofeo inglese, Willis torna sull’erba di Wimbledon in coppia con il giovanissimo Jay Clarke sorprendendo tutti ancora una volta. E dire che era in procinto di partire per States per intraprendere la carriera di insegnante, rinunciando così al suo grande sogno.

    La favola di Marcus Willis

    Incredible few days in Barcelona with my girls! ❤️ #family #barcelona #love #willysworld #calmbeforethestorm

    Un post condiviso da Marcus Willis (@willbomb90) in data:

    Quella di Marcus Willis è una vera e propria favola che inizia nel 2016 poco prima dell’atteso Torneo di Wimbledon. A 25 anni Marcus è maestro di tennis ma ha tanta voglia di giocare e competere.

    Sebbene fosse 775esimo in classifica mondiale, Willis si iscrive alle pre-qualificazioni per Wimbledon 2016 e ottiene 3 vittorie che gli permettono di accedere alle qualificazioni.

    La proposta di andare a Philadelphia come coach per un attimo lo distoglie dal suo sogno di una vita. A convincerlo a non abbandonare il sogno è Jennifer Bate, conosciuta per caso dopo un concerto. Da qui inizia l’avventura nel tennis agonistico: Willis vince 3 partite di qualificazione battendo dei tennisti posizionati ben 600 gradini più in alto nel ranking ATP.

    Sarà il campione Roger Federer ad arrestare il suo sogno, almeno fino ad oggi. Dopo che quella stessa Jennifer Bate è diventata prima la sua fidanzata e poi sua moglie (dalla quale ha avuto anche una figlia), Willis torna a Wimbledon 2017 dopo una telefonata da Jasmin Clarke, sorella di Jay, che gli propone di partecipare al doppio in coppia con il fratello.

    Anche quest’anno, nonostante la discussa pancetta, la coppia Willis-Clarke si è qualificata agli ottavi battendo i campioni in carica Herbert e Mahut.

    Il tennista con la pancetta

    Marcus Willis il tennista con la pancetta a Wimbledon - miracle man

    In attesa di scoprire se diventerà uno tennisti più famosi e pagati al mondo, Marcus Willis è riuscito a conquistare la simpatia del pubblico di Wimbledon (e non solo) anche per un altro motivo.

    Il suo simpatico “faccione” sorridente e la sua silhouette non esattamente longilinea e filiforme lo hanno reso ancora più amato dagli inglesi e dagli spettatori del Torneo inglese. Non a caso, qualche anno fa era soprannominato dai compagni Cartman, come il personaggio di Southpark, a causa della sua abitudine di bere quantità eccessive di bibite gassate.

    Oggi, anche se la pancetta e l’aria da atleta fuori forma rimangono, il nuovo e appropriato soprannome di Marcus Willis è “Miracle Man” e il suo profilo Instagram @Willibomb90 è seguito da quasi 15mila followers.