Gli atleti più pagati del 2017: la top ten degli sportivi

Cristiano Ronaldo comanda sempre la classifica degli atleti più pagati del 2017. Nella top ten degli sportivi, precede il giocatore di basket LeBron James e il suo eterno rivale calcistico, il numero 10 del Barcellona Leo Messi. Rappresentati pure golf e tennis

da , il

    Cristiano Ronaldo non lascia la prima posizione degli atleti più pagati, anche nel 2017. Fa meglio pure di LeBron James, il super asso del basket americano, al secondo posto nella top ten degli sportivi. E stacca l’eterno rivale sul campo, ossia l’argentino Leo Messi, simbolo del Barcellona. ‘Forbes’, come ogni anno, ha stilato la classifica degli sportivi più pagati al mondo tra contratto e sponsorizzazioni varie. E’ il basket ad avere più atleti in classifica tra i primi 100 (32 rappresentanti). Gli Stati Uniti la nazione più generosa nei confronti dei suoi atleti (ce ne sono 63 su 100).

    10. Lewis Hamilton (46 milioni di dollari)

    Il pilota britannico di colore della Mercedes, Lewis Hamilton, è al decimo posto della classifica con un guadagno di 46 milioni di dollari. Già campione del mondo nel 2008 con la McLaren e nel 2015 e nel 2016 con la Mercedes, anche quest’anno si avvia a conquistare il campionato del mondo piloti di Formula Uno. Ha esordito il 18 marzo del 2007. E’ il pilota che ha ottenuto più pole position nella storia della Formula Uno e il britannico con più successi nella competizione. Nel 2014. dopo aver vinto il suo secondo titolo mondiale, Bbc Sport lo ha nominato ‘sportivo dell’anno’.

    9. James Harden (46,6 milioni di dollari)

    James Harden è un giocatore di basket americano, soprannominato il ‘Barba’ per la sua lunga e folta barba. Gioca per gli Houston Rockets guardia o playmaker. Nel 2012 è stato nominato miglior sesto uomo dell’anno. Dopo i Miami Heat, è approdato alla franchigia attuale, dove è diventata una delle migliore guardie tiratrici della Nba. Con la Nazionale degli Stati Uniti ha vinto la medaglia d’oro alle Olimpiadi di Londra 2012 e ai Mondiali di Spagna 2014. E’ il volto di Adidas, fin dal 2005, con un contratto vincolante di 13 anni per oltre 200 milioni di dollari in totale.

    8. Stephen Curry (47,3 milioni di dollari)

    Un altro giocatore di Nba, Stephen Curry, si piazza all’ottavo posto con un guadagno di 47,3 milioni di dollari. Curry gioca con i Golden State Warriors. E’ considerato da molti il miglior tiratore della storia. Nel 2014/2015 e nel 2015/2016 è stato votato Mvp dell’Nba. Ha vinto due titoli, nel 2014/2015 e nel 2016/2017, superando entrambe le volte i Clevaland Cavaliers in finale. Quattro volte è stato convocato agli Nba All-Star Game. E’ il giocatore con il maggior numero di triple messe a segno in una stagione (402 nel 2015/2016) e in una singola partita (13, il 7 novembre del 2016).

    7. Rory McIlroy (50 milioni di dollari)

    C’è spazio anche per il golf mondiale nella top ten degli atleti più pagati del 2017. Rory McIlroy ha guadagnato 50 milioni di dollari e può essere considerato uno dei golfisti più forti della storia. Di nazionalità nordirlandese, nel 2004 ha fatto parte della squadra che ha vinto la Junior Ryder Cup. Nel 2005 è diventato il più giovane vincitore di entrambi i tornei irlandesi, il West of Ireland Championship e l’Irish Close Championship. Da professionista, ha vinto quasi tutto che si poteva vincere. Dal 9 marzo scorso, ha firmato un lungo contratto con la TaylorMade Golf, cambiando l’intera sacca.

    6. Andrew Luck (50 milioni di dollari)

    Pari merito con McIlroy c’è Andrew Luck, giocatore professionista di football americano. Gioca per gli Indianapolis Colts, nel 2016 ha rinnovato per cinque anni alla cifra di 123 milioni di dollari. L’accordo prevede un bonus da 32 milioni di dollari. Gioca nel ruolo di quarterback. E’ stato convocato tre volte al Pro Bowl, una volta è stato votato quarterback della settimana. E’ nato nel 1989, dunque ha ancora diversi anni di carriera davanti. Ha giocato 70 partite, tutte da titolare. Tra gli sponsor che lo accompagnano, da segnalare TD Ameritrade, DirecTV, Panini e BodyArmor.

    5. Kevin Durant (60,6 milioni di dollari)

    Torniamo al basket americano con un’altra stella Nba, Kevin Durant. Ha guadagnato 60,6 milioni di dollari. Gioca Ala piccola con i Golden State Warriors. Con la Nazionale a stelle e strisce ha vinto l’oro ai Mondiali di Turchia del 2010, alle Olimpiadi di Londra 2012 e a quelle di Rio de Janeiro del 2016. E’ stato Mvp della stagione Nba nel 2013/2014, ha vinto il titolo nella stagione 2016/2017, venendo eletto anche Mvp delle Finals. Prima dei Warriors, ha giocato per Oklahoma Thunder e Seattle Supersonics.

    4. Roger Federer (64 milioni di dollari)

    Sfiora il podio una leggenda vivente del tennis, lo svizzero Roger Federer, con guadagni di 64 milioni di dollari. E’ il giocatore che è stato più a lungo numero 1 del ranking Atp (302 settimane, di cui 237 consecutive). Nel suo palmares de roi, ci sono 19 tornei del Grande Slam, 8 volte sull’erba sacra di Wimbledon (l’ultima proprio in questo 2017). Cinque volte ha fatto suoi gli Australian Open, così come gli Us Open di New York. Si è concesso il lusso di portare a casa anche una volta il Roland Garros. Davvero, un campione senza fine, che sta vivendo una seconda giovinezza.

    3. Leo Messi (80 milioni di dollari)

    Leo Messi è il numero 10 per eccellenza, del Barcellona e della Nazionale argentina. Ha guadagnato 80 milioni di dollari, 53 dal club. Nonostante le voci che a volte lo vorrebbero lontano dalla Catalogna, si attende da un momento all’altro il rinnovo che lo dovrebbe portare in gioco anche per la prima posizione. Record personali a parte, ha vinto 8 campionati spagnoli, 5 Coppe di Spagna, 7 Supercoppe di Spagna, 4 Champions League, 3 Supercoppe Uefa, 3 Coppe del mondo per club, un oro olimpico con l’Argentina a Pechino 2008.

    2. LeBron James (86,2 milioni di dollari)

    Ecco un altro atleta che è anche un marchio, il giocatore di Nba LeBron James. Ha guadagnato 86,2 milioni di dollari. La stella dei Cleveland Cavaliers ha vinto tre titoli Nba (due con i Miami Heat e uno con i Cleveland Cavaliers). Con la Nazionale Usa ha vinto una medaglia di bronzo e due ori olimpici. Il suo stipendio è pari a 31,2 milioni di dollari, mentre gli sponsor gli elargiscono 55 milioni di dollari. LeBron è un classe 1984, dunque ha ancora alcuni anni di tempo per far cadere altri record del basket professionistico americano.

    1. Cristiano Ronaldo (93 milioni di dollari)

    Cristiano Ronaldo, Cr7, è l’atleta più pagato anche per il 2017 secondo Forbes: 93 milioni di dollari. Al Real Madrid prende 58 milioni di dollari, che si sommano ai 35 incassati dalle sue numerose sponsorizzazioni commerciali. E’ uno dei marcatori più prolifici di tutti i tempi. Con il Portogallo ha vinto gli Europei del 2016, con i club ha fatto incetta di trofei. Come Messi, quattro volte ha sollevato la Champions League. Quattro volte è stato Pallone d’oro, ma a dicembre potrebbe raggiungere Messi a quota 5 successi perché è ancora il grande favorito.