Da Alex Zanardi a Michael Jordan: atleti che eccellono in più di uno sport [FOTO]

Da Alex Zanardi a Michael Jordan: atleti che eccellono in più di uno sport [FOTO]
da in Sport
Ultimo aggiornamento:

    Per praticare uno sport e diventare un campione in una determinata disciplina non è affatto semplice. Solo dopo tanti anni di sudore e sacrifici si riesce a diventare dei professionisti in uno sport. Ci sono però alcuni atleti straordinari che, oltre ad essere diventati dei numeri 1 in un determinato sport, sono riusciti ad imporsi e vincere anche in altre discipline. Queste imprese sono riuscite a pochissimi sportivi che hanno saputo sfruttare al meglio il proprio talento. La voglia di accettare e vincere una nuova sfida è la base motivazionale che spinge un atleta a provare un nuovo sport. Ecco chi sono questi incredibili sportivi.

    Jacobus “Jim” Franciscus Thorpe è stata forse la prima stella multi sportiva della storia. Americano, vissuto a cavallo del 1900, fu un eroe sportivo a stelle e strisce. Vinse e convinse in più discipline diventando cosi una vera e propria leggenda. Partì la sua lunga carriera sportiva col rugby a livello universitario e successivamente professionistico. Qualche anno più tardi ci fu il passaggio al baseball professionistico. Non contento gareggiò, nel 1912 alle Olimpiadi nel pentathlon e decathlon. In entrambe le manifestazioni conquistò l’oro. Thorpe, spirato nel 1953, è ricordato negli Stati Uniti come il più grande sportivo versatile moderno.
    Michael Jordan, il più grande cestista di tutti i tempi, dopo aver conquistato moltissimi trofei nella NBA e non solo, ha deciso di provare a stupire tutti nel baseball. La sua carriera sul diamante non è stata esaltante come quella sul parquet ma è riuscito ad ogni modo a disputare molte partite nella lega professionistica. Jordan è inoltre un grande appassionato di golf e ha disputato diversi tornei.
    Alex Zanardi è invece, considerato in tutto il mondo, lo sportivo per eccellenza. Il suo spirito competitivo è andato oltre qualsiasi ostacolo dimostrando di possedere qualità umane fuori dalla norma.

    Zanardi, dopo una giovane carriera nei kart, ebbe la grande occasione nella Formula 1. Il pilota italiano disputò in totale 44 Gran Premi nella massima competizione automobilistica prima di passare alle formule minori. Nel 2001, mentre stava disputando il campionato delle Indy Car, ebbe un gravissimo incidente che gli fece perdere entrambi gli arti inferiori. Probabilmente questo episodio avrebbe stroncato il morale di qualsiasi essere umano, ma non quello di Zanardi. L’ex pilota sfidò la vita ancora da sportivo. Solo due anni più tardi salì a bordo di un’autovettura e riprese a correre. Vinse nel 2005 il campionato italiano turismo. Nel 2007 iniziò un’altra bellissima esperienza sportiva nel paraciclismo. Nella nuova disciplina dimostrò tutto il suo enorme talento conquistando 2 ori paraolimpici e un argento a Londra 2012. L’anno scorso, nei campionati mondiali di Baie-Comeau ha raggiunto altri 3 ori e un argento. Dimostrare di essere un grande sportivo in una sola disciplina è un’impresa molto difficile ma farlo in molte è qualcosa di straordinario. Nella galleria fotografica potrete scoprire tutti i multi campioni della storia.

    485

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Sport Ultimo aggiornamento: Lunedì 22/09/2014 12:33
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI