Torino-Juventus 0-2: Vidal e Marchisio affondano il Toro

Torino-Juventus 0-2: Vidal e Marchisio affondano il Toro
da in Calcio, Juventus, Serie A, Sport
Ultimo aggiornamento:
    Torino-Juventus 0-2: Vidal e Marchisio affondano il Toro

    Torino-Juventus 0-2: i bianconeri vincono il quinto derby fuori casa di fila al termine di un match bruttino e condizionato dal campo pesante e dalla tensione tra le due formazioni. Prima del match gli scontri tra tifoserie avevano surriscaldato l’ambiente e il risultato diretto è una partita chiusa con tanti contrasti e poche, pochissime occasioni. L’unica della prima frazione scaturisce da un gran tiro di Santana, disinnescato da un gran volo di Buffon. I gol arrivano nel finale: prima il Torino reclama per un rigore che appare netto su trattenuta di Bonucci su Jonathas, poi Vidal trova il jolly da 25 metri trovando Gillet impreparato. La partita si scalda e subito la Juve trova il raddoppio con Marchisio, bravo a sfruttare la sponda di Quagliarella. I bianconeri oggi sono ad un solo punto dallo scudetto, mentre il Torino vede avvicinarsi Palermo e Genoa. Sono solo 4 i punti da gestire per gli uomini di Ventura.

    La vigilia
    È il giorno di Juventus-Torino, derby della Mole 2013. Le due formazioni si affrontano sul terreno dello Stadio Olimpico e torna una stracittadina casalinga per i granata dopo 4 stagioni di attesa. Sarà un match dove conterà solo ed esclusivamente l’orgoglio visto che le due squadre sono ormai ad un passo dal rispettivo obiettivo a cinque giornate dalla fine: da una parte lo scudetto bis per gli uomini di Conte; la salvezza per la compagine guidata da Ventura.

    I precedenti

    Sono 67 i precedenti in casa del Toro: 26 vittorie per gli ospiti, 18 successi per i granata e 23 pareggi. 89 reti bianconere a fronte di 72 del Torino. L’ultimo risale al 7 marzo 2009 quando un gol di Chiellini a 10 minuti dal triplice fischio consegnò la vittoria alla Vecchia Signora. Più in generale la Juve ha vinto gli ultimi quattro match fuori. Per trovare un pari bisogna risalire al 24 febbraio 2002: un 2-2 rimasto nella storia per l’iconica esultanza di Maresca (le corna di un Toro) per il gol del pareggio definitivo. Tornando ancora indietro l’ultima vittoria dei padroni di casa è datata 25 gennaio 1995: doppietta di Rizzitelli e Vialli, gol risolutore di Angloma.

    Formazioni Juventus-Torino, derby della Mole 2013

    Torino (4-2-4): Gillet; D’Ambrosio, Glik, Ogbonna, Masiello; Basha, Gazzi; Cerci, Barreto, Meggiorini, Santana.

    A disposizione: Coppola, Rodriguez, Di Cesare, Caceres, Bakic, Brighi, Menga, Birsa, Jonathas, Bianchi. Allenatore: Ventura.

    Juventus (3-5-1-1): Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Lichtsteiner, Vidal, Pirlo, Pogba, Asamoah; Marchisio; Vucinic.

    A disposizione: Storari, Rubinho, Caceres, Peluso, Marrone, De Ceglie, Padoin, Giaccherini, Giovinco, Quagliarella, Bendtner, Matri. Allenatore: Conte.

    471

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CalcioJuventusSerie ASport
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI