Sospetti sul rigore di Vidal contro il Cesena: Juve furiosa (video)

da , il

    Osservare attentamente i video delle partite di calcio, analizzarne i dettagli e postare su YouTube immagini e commenti che fanno nascere polemiche: dopo la controversa esultanza di Massimo De Santis di Napoli-Lecce, agli onori della cronaca è salito il rigore del centrocampista della Juventus Arturo Vidal contro il Cesena.

    Le immagini del video risalgono a Juventus-Cesena (finita 2-0) del 4 dicembre 2011: con la Juve in vantaggio di un gol (Marchisio), all’81′ l’arbitro Doveri concede un penalty su fallo su Giaccherini espellendo portiere romagnolo Francesco Antonioli. Avendo finito i cambi, in porta ci va al difensore Guillermo Rodriguez.

    Poco prima dell’esecuzione del rigore, la presunta combina: un cenno di Rodriguez con il capo che secondo alcuni sarebbe una prova di un’intesa con il cileno. I dubbi da parte dei critici sono però forti: come possono i due aver trovato un accordo in due minuti considerando che il portiere titolare è Antonioli e quindi era imprevedibile ipotizzare un incontro ravvicinato tra i due? In rete circolano inoltre alcuni video che sembrano dimostrare che Vidal abbia la testa rivolta verso l’arbitro al momento del contestato cenno.

    - Il comunicato della Juventus:

    “La diffusione in queste ore delle immagini relative al calcio di rigore battuto e realizzato da Arturo Vidal in occasione della partita Juventus-Cesena, che secondo alcuni rivelerebbero un cenno d’intesa tra il calciatore del Cesena, incaricato di parare, e il giocatore bianconero, costituiscono un tentativo subdolo e maldestro, di ledere l’immagine della società e del calciatore. Juventus Football Club agirà in ogni sede, a tutela dell’immagine di Arturo Vidal e della società”.

    - La sorpresa di Vidal:

    “Un giocatore dovrebbe pensare solo alla partita e non credevo che da un calcio di rigore potesse nascere una polemica del genere. Prima di quella gara n conoscevo Rodriguez e non capisco cosa centri io con questa storia, visto che ho semplicemente calciato un rigore. Ho solo tirato il rigore, nulla di più”.

    - Il commento del ds del Cesena Lorenzo Minotti:

    “Sospetti su rigore di Vidal? Non riteniamo di dover fare comunicati, il caso per noi non esiste. Mi sembra fuori dalla realtà solo fare delle riflessioni. Non faremo alcun approfondimento con Rodriguez, non ne vale la pena”.

    Tutte le finte che faranno prossimamente i portieri per disorientare i portieri come verranno prese in futuro? Il periodo di “caccia alle streghe” sembra alimentare eccessivamente la ricerca di alcuni episodi: l’attenzione non va abbassata ma il rischio è che ad ogni partita si incappi in qualche situazione ambigua.