Serie A 2015-2016, 38^ giornata raccontata in 5 episodi

Serie A 2015-2016, 38^ giornata raccontata in 5 episodi
da in Calcio, Serie A, Sport

    antonio di natale

    La 38^ giornata della Serie A 2015-2016 ha concluso ufficialmente il campionato. Gli ultimi verdetti della stagione sono stati scritti con il Palermo che si è salvato e il Carpi che è retrocesso in Serie B. Direttamente in Champions League il Napoli mentre la Roma dovrà ripartire dai playoff. La giornata verrà ricordata anche per i saluti a diversi campioni che non giocheranno più nella prossima stagione. Noi di QNM Sport abbiamo voluto racchiudere, nella nostra speciale classifica, i cinque punti chiave di questa giornata di Serie A. Ora non Vi resta che sfogliare le pagine per scoprire quali siano stati i momenti esaltanti della 38^giornata.

    Antonio Di Natale

    Antonio Di Natale ha disputato l’ultima partita della propria carriera. L’attaccante napoletano, a segno contro il Carpi, è stato uno degli attaccanti più profilici della storia del nostro campionato. La sua carriera, disputata prevalentemente in provincia tra Empoli e Udine, ha avuto tanti momenti memorabili.

    Abbiati

    Il Milan ha perso contro la Roma nell’ultima partita del campionato. La squadra di mister Brocchi, dopo una stagione anonima, sarà ora costretta a vincere la Coppa Italia contro la Juventus, nella finale di Roma che si disputerà Sabato 21 Maggio, se vorrà accedere all’Europa League della prossima stagione. San Siro ha salutato Christian Abbiati, il portiere rossonero non giocherà più nella prossima stagione.

    Tifosi del Palermo

    Il Palermo conquista la salvezza. I rosanero, dopo aver rischiato la retrocessione, sono riusciti a cogliere gli ultimi punti decisivi per mantenere la categoria contro il Verona. Torna in Serie B, dopo una sola stagione, il Carpi. I biancorossi tornano nel campionato cadetto insieme al Verona e Frosinone.

    sassuolo

    Il Sassuolo ha vinto contro l’Inter e raggiunto matematicamente il sesto posto in classifica. I neroverdi dovranno ora tifare Juventus, nella finale di Coppa Italia, per accedere ai preliminari di Europa League della prossima stagione. Se invece il Milan dovesse vincere la coppa nazionale, saranno i rossoneri ad andare in Europa.

    Miroslav Klose

    Miroslav Klose lascia la Lazio con un gol. L’attaccante tedesco, campione del mondo con la sua nazionale, non rinnoverà il proprio contratto con i capitolini. Klose, dopo tante stagioni giocate ad alto livello con i biancocelesti, potrebbe tornare a giocare in Germania o accettare una delle tante offerte ricevute da squadre americane.

    635