Serie A 2015-2016, 25^ giornata raccontata in 5 episodi

La 25^ giornata della Serie A 2015-2016 raccontata in cinque episodi chiave che mostrano ciò che è successo nel turno di campionato. Dalla vittoria della Juventus nel big match col Napoli alla risalita della Roma e del Milan.

da , il

    Zaza

    La 25^ giornata della Serie A 2015-2016 ha avuto diversi momenti esaltanti. La Juventus ha vinto il big match contro il Napoli ed è diventata la nuova capolista. Felicità e due vittorie convincenti per Roma e Milan contro Carpi e Genoa. Noi di QNM Sport abbiamo voluto racchiudere, nella nostra particolare classifica, i cinque punti chiave di questa giornata di Serie A. Ora non Vi resta che sfogliare le pagine per scoprire quali siano stati i momenti più belli della 25^giornata.

    Il Torino si rialza contro il Palermo

    Palermo -Torino

    Il Torino esce dalla propria crisi di risultati e vince in casa del Palermo. La squadra di Ventura si è imposta con un sonoro 3 – 1 grazie alla doppietta del suo giocatore simbolo, Ciro Immobile e alla autorete di Rodriguez. Per il Palermo, dopo l’ennesimo cambio tecnico sulla panchina, è una sconfitta che dimostra lo stato confusionale dell’ambiente rosanero. Nei prossimi giorni il presidente Zamparini sceglierà il nuovo allenatore.

    Bacca lancia il Milan contro il Genoa

    Milan   Genoa

    Il Milan torna al successo e lo fa grazie al solito Carlos Bacca. L’ex attaccante del Siviglia trova il 13° centro in stagione dimostrando di essere stato un grande acquisto. Per i rossoneri a segno anche Honda. Il giapponese, dopo le feroci critiche subite ad inizio Gennaio, è tornato in forma e sta dimostrando di essere un giocatore importante nella squadra di Sinisa Mihajlovic. Se la rincorsa alla Champions League è incominciata è anche grazie a lui.

    Juventus torna capolista battendo il Napoli

    Tifosi del Napoli

    Il big match della 25^ giornata è stato l’incontro tra Juventus e Napoli. I bianconeri, grazie al gol in extremis di Simone Zaza, hanno potuto battere i partenopei e tornare in vetta alla classifica. Le due squadre, con ancora 13 partite da disputare, hanno ora un gap di 1 punto in favore dei bianconeri. A fine gara da applausi i tifosi azzurri che hanno aspettato in tremila la squadra per incoraggiarla e caricarla in vista del proseguo della stagione.

    La Roma torna a correre col Carpi

    Roma

    La Roma vince anche contro il Carpi e si avvicina ulteriormente alla zona Champions League. I giallorossi stanno attraversando un buon momento e la cura Spalletti sta dando i primi effetti. Contro il Carpi è andato a segno anche Dzeko. L’attaccante bosniaco, dopo un lungo periodo di astinenza, è tornato al gol e sembra aver ritrovato la forma fisica. L’ex punta del Manchester City sarà l’arma in più dei giallorossi in questa ultima parte di campionato?

    Babacar beffa l’Inter

    Borja Valero

    La Fiorentina batte l’Inter e dà un importante segnale nella corsa al terzo posto. La squadra di Sousa, dopo esser andata in svantaggio per il gol di Brozovic, ha ribaltato il risultato con le reti Borja Valero e Babacar. Nel finale di gara tante polemiche e cartellini rossi per: Telles, Zarate e Kondogbia. I nerazzurri continuano a balbettare e sono scivolati ora in quinta posizione.