Speciale Natale

Pagelle serie A: Moratti furioso con l’arbitro Rocchi

Pagelle serie A: Moratti furioso con l’arbitro Rocchi
da in Calcio, Serie A, Sport
Ultimo aggiornamento:
    Pagelle serie A: Moratti furioso con l’arbitro Rocchi

    Le due squadre bianconere, Juventus e Udinese, vincono e restano in testa alla classifica: da sottolineare in particolare la prova della squadra di Conte che con un secco 2-0 a liquidato uno spento Milan. Da applausi anche Cagliari e Palermo oltre all’ormai certezza del Napoli: nello 0-3 all’Inter, però, grande risalto hanno avuto le parole di rabbia del presidente nerazzurro Moratti nei confronti dell’arbitro Rocchi.


    - Le parole di Moratti nel post partita di Inter-Napoli:

    - Arbitro scarso: “Questa sera non sono affatto deluso dalla squadra perchè mi è sembrato che abbia giocato molto bene. Anzi, mi ha dato molta speranza, quasi una certezza che faremo un campionato molto bello, sia a livello individuale che di squadra. Resto però deluso per il livello dell’arbitraggio, perchè così scarso, testardamente scarso, nel senso che la sua scarsezza è durata per novanta minuti”.

    - Non voglio più Rocchi: “Rocchi non ha avuto nemmeno il coraggio di mandare fuori Ranieri (espulso alla fine del primo tempo) quando era in campo, ma gliel’ha mandato a dire e quindi io credo che fare tanti sforzi per poi trovarsi un personaggio che proprio non è all’altezza del proprio ruolo è una cosa che dà fastidio, è un danno grave alla società. Spero che facciano qualche cosa, o di non ritrovarmelo più di fronte perchè molto sinceramente non fa nessun piacere ed è una persona che mi ha e ci ha danneggiato tantissimo. È stato terribile oggi, terribile”. Moratti a fine intervento ha comunque sottolineato i meriti del Napoli ribadendo comunque che senza errori arbitrali ne sarebbe nata una partita più bella.


    - La solidarietà di De Laurentiis:

    Nonostante sia indirettamente chiamato in causa da Moratti per il vantaggio che certe decisioni arbitrali hanno portato alla sua squadra, De Laurentiis ha ribadito il suo pensiero sul presidente nerazzurro: “Fa bene Moratti, da deluso, a lamentarsi. Ci siamo tutti inquietati con gli arbitri, è toccato a me, all’amico Zamparini, all’amico Lotito. Il problema però è a monte. Siamo negli anni della tecnologia, non si può essere governati da un 75enne” (Il riferimento è a Blatter).


    - LA TOP 5:


    - Marchisio:
    la vicinanza di Pirlo sembra giovargli sempre più. Studia da futuro leader juventino. Decisivo! Voto 8


    - Klose:
    un gol e un assist ribadiscono come l’ex Bayern sia fondamentale per la Lazio. Rapace! Voto 7,5


    - Giovinco:
    ancora in gol la Formica atomica e ancora una grande prestazione. Torino lo sta aspettando per la prossima stagione? Sontuoso! Voto 8


    - Inler:
    il giocatore che mancava al Napoli.

    Un leader silenzioso in mezzo al campo che mostra qualità e quantità da centrocampista di fama mondiale. Leader! Voto 7,5


    - Benatia:
    in gol contro il Lecce anche se lui il suo mestiere è quello di contrastare gli attaccanti avversari. Sempre puntuale e preciso nelle chiusure, sa anche ripartire in bello stile. Futuro Thiago Silva? Voto 7


    - LA FLOP 5:


    - R. Alvarez:
    inconcludente e poco reattivo, non riesce mai a trovare la giusta posizione in campo. L’Italia non è l’Argentina. Spaesato! Voto 5


    - Balzaretti:
    si fa espellere per doppia ammonizione. Un errore non da lui. Distratto! Voto 5


    - Mutu:
    doveva essere l’uomo in più di questo Cesena e invece soffre e fatica a illuminare l’attacco della squadra di Gianpaolo. Sbaglia anche un rigore: disastro! Voto 4,5


    - Bellini:
    il terzino del’Atalanta prima si fa sorprendere da Bojan in occasione dell’1-0, poi sbaglia anche sulla terza rete di Simplicio. Sbadato! Voto 5


    - Di Vaio:
    pochi palloni giocabili ma quei pochi li sbaglia. Fuori forma! Voto 5


    - Risultati della sesta giornata:

    Roma-Atalanta 3-1
    Inter-Napoli 0-3
    Novara-Catania 3-3
    Cesena-Chievo 0-0
    Fiorentina-Lazio 1-2
    Lecce-Cagliari 0-2
    Palermo-Siena 2-0
    Parma-Genoa 3-1
    Udinese-Bologna 2-0
    Juventus Milan 2-0


    - Classifica Serie A:

    Udinese pt.11
    Juventus pt.11
    Napoli pt.10
    Cagliari pt.10
    Palermo pt.10
    Roma pt.8
    Lazio pt.8
    Chievo pt.8
    Fiorentina pt.7
    Genoa pt.7
    Catania pt.6
    Parma pt.6
    Milan pt.5
    Siena pt.5
    Novara pt.5
    Inter pt.4
    Atalanta 4
    Lecce pt.3
    Bologna pt.1
    Cesena pt.1

    Foto da AP/LaPresse

    729

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CalcioSerie ASport

    Speciale Natale

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI