Pagelle serie A 27esima giornata: Juventus in silenzio stampa

Pagelle serie A 27esima giornata: Juventus in silenzio stampa
da in Calcio, Juventus, Serie A, Sport
Ultimo aggiornamento:
    Pagelle serie A 27esima giornata: Juventus in silenzio stampa

    Il Milan ringrazia il Genoa e vola a più quattro sulla Juventus: i bianconeri a Genova hanno dominato la squadra di Marino, creando diverse occasioni da gol e centrando tre legni. Il silenzio stampa del post partita è però figlio di un gol annullato ingiustamente per posizione di fuorigioco e per un presunto rigore non concesso a Matri: insomma, la querelle Juve-arbitri sembra non avere fine.

    Non hanno approfittato del pareggio dei bianconeri ne la Lazio, sconfitta dal Bologna, ne l’Udinese, uscita sconfitta dal Novara bis targato Attilio Tesser: per il terzo posto, a questo punto, il Napoli sembra la squadra favorita con Inter e Roma ancora speranzose. Da registrare inoltre il record eguagliato di esoneri in una stagione: con Davide Ballardini si è arrivati a quota 15. Con ancora 11 partite da giocare chissà che non possa ancora aumentare questo numero.


    - La top 5:


    Ezequiel Lavezzi – voto 7,5:
    dinamico e reattivo come ormai da tempo gli accade segna un gol e regala un assist. Momento d’oro per il Pocho.


    Joaquin Larrivey – voto 8:
    arrivato anni fa con l’etichetta di “nuovo Batistuta” dopo tante partite no riesce a segnare una tripletta al San Paolo. In molti non cambieranno idea su di lui ma almeno Larrivey potrà fregiarsi di questo piccolo record.


    Fabio Borini – voto 7.5:
    solita grinta, solita determinazione, solito gol. L’uomo in più di questa Roma.


    Zlatan Ibrahimovic – voto 7.5:
    un gol e un assist. Sempre presente nelle azioni d’attacco del Milan, è un punto di riferimento che sa far vincere in maniera facile le partite con le piccole.


    Marco Rigoni – voto 7:
    classe e quantità allo stesso tempo per il numero 10 del Novara. Potremmo vederlo in qualche squadra più grande il prossimo campionato.


    - La flop 5:


    Marco Andreolli – voto 4,5:
    i due gol dell’Inter arrivano da due suoi errori. Macchia così la sua partita.


    Ezequiel Munoz – voto 5:
    sbaglia in avvio e Borini ne approfitta. Da terzino non rende al massimo e si vede.


    Alessandro Gamberini – voto 4.5:
    una partita discreta rovinata dalla sciagurata scivolata che provoca il rigore che condanna la Fiorentina.


    Massimo Oddo – voto 5:
    spesso fuori posizione, forse paga il ritorno a San Siro.


    Gabriel Torje – voto 4,5
    : sbaglia di tutto e di più. Più che il Messi della Romania sembra un ragazzo di provincia che vuol giocare in serie A. Deve maturare, e molto.


    Risultat:

    Chievo-Inter 0-2
    Napoli-Cagliari 6-3
    Palermo-Roma 0-1
    Atalanta-Parma 1-1
    Catania-Fiorentina 1-0
    Cesena-Siena 0-2
    Genoa-Juventus 0-0
    Milan-Lecce 2-0
    Lazio-Bologna 1-3
    Novara-Udinese 1-0


    Classifica:

    Milan pt.57
    Juventus pt.53
    Lazio pt.48
    Udinese pt.46
    Napoli pt.46
    Roma pt.41
    Inter pt.40
    Catania pt.38
    Bologna pt.35
    Palermo pt.34
    Chievo pt.34
    Atalanta pt.33
    Genoa pt.33
    Fiorentina pt.32
    Siena pt.32
    Cagliari pt.31
    Parma pt.31
    Lecce pt.25
    Novara pt.20
    Cesena pt.17

    Foto da AP/LaPresse

    521

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CalcioJuventusSerie ASport Ultimo aggiornamento: Venerdì 03/07/2015 18:09
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI