Neftchi Baku-Inter 1-3: premiata ditta Coutinho-Guarin. Nerazzurri a forza 6 [FOTO]

da , il

    E sono 6 su 6: tante le vittorie ottenuto in altrettante trasferte da parte dei nerazzurri. Nefchti Baku-Inter termina sul risultato di 1 a 3 grazie alla premiata ditta Coutinho-Guarin che ridicolarizzano gli azeri con un primo tempo perfetto. Prima un colpo di tacco del giovane brasiliano, poi la rete di Obi entrambe concretizzazione delle visioni del colombiano. A chiudere i conti ci pensa Livaja, ottimo nell’essere sempre al posto giusto al momento giusto. Nella ripresa accorcia le distanze Canales, ma il Neftchi Baku non ha risorse sufficienti per impensierire la squadra di Stramaccioni.

    La vigilia

    Stasera alle 18 si gioca allo Stadio “Tofig Bahramov Republican”, Inter-Neftchi Baku match valido per la seconda giornata della fase a gironi dell’Europa League 2012-2013. Presentiamo le probabili formazioni delle due squadre: i nerazzurri hanno affrontato un lungo viaggio per arrivare fin nella capitale azera e Stramaccioni non ha voluto rischiare pericolosi affaticamenti a poco più di 72 ore dal derby contro il Milan, partita che come nella tradizione può valere un’intera stagione e far svoltare il cammino di un undici come quello meneghino che galleggia in questo momento tra il convincere a pieno e il vedersi presentare il contro tra critiche ed incertezze. La diretta tv sarà offerta sul satellite da Sky e in pay per view da Mediaset Premium con inizio alle ore 18 italiane.

    .

    I precedenti

    Nessun incontro nella storia passata fra le due squadre quindi analizzeremo il rollino di marcia in avvicinamento all’appuntamento di questa sera. L’Inter arriva da due vittorie consecutive in campionato contro Chievo e Fiorentina, convincendo soprattutto nell’uscita di domenica sera contro i viola in cui la compagine di Stramaccioni è riuscita a spezzare l’incantesimo che regnava su San Siro ottenendo la prima gioia casalinga della stagione. In Europa League l’esordio non fu brillantissimo con un pareggio proprio al Meazza per 2 a 2 contro il Rubin Kazan con Nagatomo nelle vesti atipiche di bomber: il punticino arrivò all’ultimo istante. Il Neftchi Baku ha perduto l’ultimo match per 3 a 2 sul campo del Sumgayit PFC nella Premier League azera. L’esordio in Europa League ha invece riservato un successo clamoroso sul campo del Apoel Nicosia, squadra che lo scorso anno si era permessa l’accesso ai quarti di finale di Champions League, perdendo poi dal Real Madrid per 0-3 e 5-2

    Inter-Neftchi Baku, formazioni match di Europa League 2012-13

    Stramaccioni in conferenza stampa ha chiarito l’importanza della partita di stasera come vero e proprio banco di prova dell’intero organico nerazzurro: “Domani proveremo lo spessore del nostro gruppo, è la prima, vera volta nella quale sarà messa alla prova la forza del nostro organico proprio perché ho deciso di lasciare a riposo coloro che fino ad oggi mi hanno dato tanto“. Le punte saranno i giovanissimi Coutinho e Livaja già a segno nella gara contro il Rubin Kazan.

    Neftci Baku (4-4-2): Stamenkovic; Shukurov, Mitreski, Guliyew, Bertucci; Sadigov, Ramos, Wobay, Valencio; Canales, Abdullayew. Allenatore: Hajiyev.

    Inter (3-5-2): Handanovic; Bianchetti, Silvestre, Juan Jesus; Jonathan, Guarin, Mudingayi, Gargano, Pereira; Coutinho, Livaja. Allenatore: Stramaccioni.