Milan-Atletico Madrid 0-1: il Diavolo gioca, Diego Costa passa alla cassa. Quarti di Champions in salita

Milan-Atletico Madrid 0-1: il Diavolo gioca, Diego Costa passa alla cassa. Quarti di Champions in salita
da in Calcio, Champions League, Milan, Sport
Ultimo aggiornamento:
    Milan-Atletico Madrid 0-1: il Diavolo gioca, Diego Costa passa alla cassa. Quarti di Champions in salita

    Ottavi di Champions League 2014 amari per i rossoneri: Milan-Atletico Madrid finisce 0-1 al termine di un match giocato meglio dagli uomini di Seedorf, ma deciso da un episodio sfavorevole nel finale. Due pali colpiti dai padroni di casa e un rigore netto negato a Poli sono un boccone duro da mandar giù. A 10 minuti dalla fischio ci pensa Diego Costa a confezionaro una beffa che rende la strada per i quarti quasi impraticabile. Partono bene gli ospiti con il solito pressing: Simeone studia bene la partita, ma è sorpreso da un Milan che si veste a festa. Taarabt (il migliore) e Kakà sorreggono benissimo Balotelli. Intorno al quarto d’oro le due chance d’oro per sbloccare il match: prima Kakà trova la traversa dopo un’azione spettacolare, poi è Poli a chiamare Cortuois (e il palo) alla deviazione provvidenziale. I ritmi si abbassano ma è ancora il Milan a reclamare: Koke affossa l’indiavolato Poli in mezzo all’area, ma l’arbitro non concede la massima punizione.

    La beffa è nell’aria

    Nella ripresa escono fuori gli ospiti che passano però grazie al solito svarione difensivo su palla inattiva: Abate sbaglia tutto e serve involontariamente Diego Costa che da due passi la mette dentro. Rami ci prova con un bolide, ma non arriva il miracolo. Ce ne vorrà uno a Madrid per sperare nei quarti.

    La vigilia

    Questa sera alle ore 20.45 si gioca Milan-Atletico Madrid, match di andata degli ottavi di finale di Champions League 2014. Le due formazioni si trovano a San Siro per una sfida che si preannuncia memorabile. La diretta tv del match sarà offerta da Canale 5. Sulla carta gli spagnoli sono nettamente favoriti: nella Liga sono ancora in scia con Real e Barça, in Champions League hanno chiuso il girone con l’incredibile bottino di 16 punti su 18 disponibili. Il Diavolo zoppicante di questa annata non sembra poter combattere ad armi pari, ma non tutto è perduto.

    Seedorf sa benissimo che queste partite non iniziano mai con il risultato già scritto. E’ da uomini come Balotelli che si aspetta l’acuto decisivo per puntare ad una qualificazione che sarebbe davvero incredibile. L’olandese ha il dubbio Kakà e sceglierà all’ultimo istante se rischiare il brasiliano. Dall’altra parte Simeone deve rinunciare a Manquillo, Tiago e Felipe Luis, ma ritrova Villa che si gioca con Raul Garcia il posto a fianco di Diego Costa.

    Formazioni Milan-Atletico Madrid andata ottavi di finale Champions League 2014

    Milan (4-2-3-1): Abbiati, De Sciglio, Rami, Mexes, Emanuelson, Essien, De Jong, Poli, Kakà, Taarabt, Balotelli.

    Atletico Madrid (4-4-2): Courtois, Juanfran, Miranda, Godin, Insua, Turan, Gabi, Suarez, Koke, Diego Costa, Raul Garcia.

    534

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CalcioChampions LeagueMilanSport Ultimo aggiornamento: Martedì 25/02/2014 09:47
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI