Marek Hamsik: partitella in strada con bambini (video)

da , il

    Marek Hamsik da centrocampista offensivo diventa portiere… volante: tutto questo in amichevole. Niente di strano? Si se non fosse che gli avversari non sono calciatori professionisti ma bambini! In questa partitella improvvisata tra i bambini di Castel Volturno, Hamsik ha voluto far la sua parte.

    Le immagini amatoriali riprese da un telefonino mostrano un divertito Marek giocare in porta e giocare con questi bambini vicino a un parcheggio di un piccolo market: inevitabilmente il video ha fatto il boom di visione su Internet.

    Ovviamente il numero 17 del Napoli si è limitato a difendere la sfera e a far passaggi lenti ma a un certo punto la voglia di gol lo ha portato a scartare tutti e segnare. Risultato? Una grande esultanza a suon di un vigoroso “gooooooool”, condito con l’immancabile gesto di sistemarsi la “cresta” e con un “2 a 0″ che sottolinea come lo slovacco fosse anche attento al risultato…

    Con gli occhiali al volto (di solito porta le lenti) e con ai piedi un paio di sandali, Hamsik si è comunque concesso ai suoi giovani supporter: anche con altri vestiti, i napoletani sperano che giocate, gol e esultanze così potranno essere all’ordine del giorno quest’anno per Marekiaro… Dopo le voci di un interessamento del Milan, per Hamsik, è la stagione che può portarto definitivamente ad essere uno dei migliori centrocampisti del mondo: la vetrina della Champions League sarà sicuramente importante. Sfidare gente come Robben, Ribery, Tevez, Aguero, Rossi ecc sarà sicuramente affascinante.

    Dopo una botta rimediata contro il Palermo in amichevole, Hamsik ha risposto presente alla chiamata in nazionale del ct della Slovacchia e sarà quindi regolarmente al suo posto come capitano. Questo per ricordare che stiamo parlando di un giocatore che, nonostante la sua giovane età, è anche un perno della sua Nazionale…

    Di certo un allenamento fuori dagli schemi che comunque avrà contribuito ad aumentare i consensi verso questo centrocampista dal gol facile…

    Foto da AP/LaPresse