Speciale Natale

Gli allenatori più pagati de mondo per il 2015, la classifica

Gli allenatori più pagati de mondo per il 2015, la classifica
da in Calcio, Sport
Ultimo aggiornamento: Giovedì 29/10/2015 14:59

    Mourinho

    L’allenatore è uno dei mestiere più difficili e tra i meno sicuri di sempre. Il rischio esonero è sempre dietro l’angolo e si può restare per lunghi periodi fermi. Ma chi sono gli allenatori più pagati al mondo nel 2015? Abbiamo stilato una classifica dei mister che percepiscono dei salari da star e che hanno la fortuna di condurre una vita da milionari. Questi allenatori hanno avuto una carriera gloriosa e hanno saputo portare più volte le proprie formazioni in cima ai campionati e vincere le ultime Champions League. A condurre questa speciale classifica c’è una vecchia conoscenza del calcio italiano.

    Laurent Blanc

    Laurent Blanc è il decimo allenatore più pagato del 2015. Il francese, mister del PSG, sta conducendo i francesi verso la vittoria della Ligue1 ma il suo grande obiettivo è quello di vincere la Champions League. Gli sceicchi gli hanno versato sul conto corrente un assegno da 7 milioni di euro lordi.

    Juergen Klopp

    Il tedesco, da poco allenatore del Liverpool, aveva un contratto lordo col Borussia Dortmund di 7.2 milioni di euro. Grazie al tedesco i gialloneri hanno vinto la Bundesliga dopo un lungo di gioco e arrivati in finale di Champions. Ora un nuovo obiettivo, riportare in alto il Liverpool. Juergen Klopp, si posiziona così al nono posto tra gli allenatori più pagati del 2015.

    Sven Eriksson

    Sven Goran Eriksson, vecchia conoscenza del calcio italiano, è ormai da diverse stagioni ad insegnare calcio in Asia. Dopo delle esperienze in Qatar e negli Emirati è arrivato ora in Cina allo Shanghai East Asia. Il suo stipendio è di 8 milioni di euro, cifra che gli concede l’ottavo posto tra gli allenatori più pagati del 2015.

    Villas Boas

    Tra gli allenatori più pagati del mondo per il 2015 Il giovane portoghese ha già in bacheca diverse esperienze in grandi club con i quali ha vinto alcuni importanti titoli. Villas Boas è attualmente il tecnico dello Zenit San Pietroburgo con il quale ha vinto la Premier League Russa nel 2014/2015. Il suo contratto è di 8.5 milioni di euro.

    Fabio Capello

    Fabio Capello è stato esonerato qualche mese dal ruolo di Commissario Tecnico della Nazionale della Russia. L’ex allenatore di Milan e Juventus è alla ricerca di una nuova sistemazione ma il suo ingaggio di 9 milioni di euro annui è veramente proibitivo per molti club.

    Van Gaal

    Louis Van Gaal è uno degli allenatori più forti e di carisma del panorama europeo, rientrando così tra i più pagati del mondo del 2015. Il tecnico, ora alla guida del Manchester United, ha accettato un accordo da 10 milioni di euro lordi annui per l’incarico con i Red Devils. Cifra astronomica.

    Wenger

    Arsene Wenger è uno degli allenatori più chiacchierati e criticati d’Inghilterra. Da 20 anni siede sulla panchina dell’Arsenal ma il suo palmares non è cosi ricco di titoli. Solo tre volte ha vinto la Premier League e 6 volte ha vinto la coppa di Lega. Anche se non è un tecnico tra i più vincenti ha un contratto da 11.3 milioni di euro annui.

    Pep Guardiola

    Pep Guardiola, dopo aver insegnato calcio a Barcellona, ha accettato la sfida del Bayern Monaco ovvero importare il Tiki Taka anche il Germania. Lo spagnolo c’è riuscito a pieni voti dimostrando tutto il suo talento. I tedeschi hanno siglato un accordo da 15.2 milioni di euro lordi per avere lo spagnolo, facendolo rioentrare così tra gli allenatori più pagati del 2015.

    Carlo Ancelotti

    Carlo Ancelotti è stato sostituito ad inizio stagione da Rafa Benitez sulla panchina del Real Madrid dopo che ha portato la ‘decima’ Champions League nella capitale spagnolo. Ancelotti ha vinto tre Champions da allenatore oltre ad aver vinto il campionato in Italia, Inghilterra, Francia e Spagna. Record invidiabili come il suo ingaggio da 15.5 milioni.

    Josè Mourinho

    Josè Mourinho è tornato alla guida del Chelsea e i londinesi per riaverlo hanno sborsato 18.5 milioni di euro annui. Ora il portoghese è a rischio esonero dopo un inizio di stagione avaro di soddisfazioni. Il tecnico ha estimatori in tutto il mondo e anche se venisse allontanato avrebbe sicuramente un’altra occasione in qualche altro club.

    1131

    Speciale Natale

    PIÙ POPOLARI