Finale Champions League, Juventus-Barcellona: Chiellini ed Evra ritrovano il cannibale Luis Suarez [FOTO]

Finale Champions League, Juventus-Barcellona: Chiellini ed Evra ritrovano il cannibale Luis Suarez [FOTO]
da in Calcio, Champions League, Juventus, Sport
Ultimo aggiornamento: Mercoledì 03/06/2015 14:30

    Suarez

    Manca ormai una manciata di giorni alla finalissima della Champions League 2014/15. La Juventus affronterà il Barcellona in quella che si preannuncia una sfida spettacolare. La solida squadra bianconera dovrà vedersela contro i marziali blaugrana guidati dal fenomeno Leo Messi. Tra i campioni del Barcellona non c’è soltanto Messi da temere ma anche Luis Suarez. L’ex attaccante del Liverpool dovrà vedersela contro Chiellini in un rematch della partita Italia-Uruguay di quasi 12 mesi fa. Quello scontro finì con il difensore azzurro azzannato e l’attaccante che ricevette una maxi squalifica per il folle gesto. Ora sono di nuovo faccia a faccia e saranno scintille tra i due giocatori. Suarez però dovrà vedersela anche con un altro avversario storico ossia Patrick Evra. Il terzino bianconero è stato vittima di insulti razzisti anni fa durante un Liverpool-Manchester United. Ora i due si sfideranno in questo nuovo duello. Sfogliate le pagine per vedere la lista dei ‘nemici’ di Suarez.

    Tutti contro Suarez

    Giorgio Chiellini starà aspettando con ansia questo scontro con il ‘Pistolero’. Tra i due il clima sarà rovente anche in considerazione del fatto che proprio Chiellini avrà il compito di marcare e limitare il forte attaccante del Barcellona. Il web è già impazzito in previsione di questo duello. Chi avrà la meglio? Chiellini dovrà essere bravo a non perdere la calma e magari condurre all’errore il ‘cannibile’. Riuscirà ad arginarlo?

    Insulti ad Evra

    Chiellni e Evra

    Il secondo ‘nemico’ di Suarez sarà Patrick Evrà. Tra i due giocatori non corre buon sangue ormai da diversi anni dopo che l’attaccante insultò con epiteti a sfondo razziale il difensore di colore bianconero. La federazione inglese squalificò Suarez per 8 giornate. Evrà nei giorni scorsi ha spiegato: “Sono felice di essere in finale, di Suarez non mi importa di Suarez. Sono orgoglioso del colore della mia pelle e non avrò problemi a stringergli la mano ma di certo in campo mi sentirà.” Una frase che lascia poco all’immaginazione.

    Asamoah e gli Azzurri

    Chiellini con Suarez e Evra

    La lista dei ‘nemici’ che affronterà Suarez durante la Finale si allunga se si pensa ad Asamoah. Il centrocampista ghanese non ha avuto contatti con i denti dell’attaccante nè è stato insultato da lui ma durante i Mondiali 2010 il suo Ghana è stato eliminato ai Quarti proprio per una furbata di Suarez che parò un tiro sulla linea di porta. L’attaccante fu espulso ma poi il Ghana sbagliò quel rigore e perse il match. Anche il clan azzurro della Juventus avrà un occhio di riguardo per Suarez dopo quello che successe ai Mondiali 2014. Per l’attaccante del Barcellona non sarà una partita semplice.

    598