Eto’o: clamoroso ritorno all’Inter?

da , il

    Eto’o: clamoroso ritorno all’Inter?

    Samuel Eto’o potrebbe tornare all’Inter: la clamorosa indiscrezione è venuta alla luce dopo un contatto tra il camerunese e il presidente Massimo Moratti. Si tratterebbe di un prestito per i mesi di gennaio e febbraio, periodo in cui il campionato russo è fermo.

    Dopo il trasferimento choc di quest’estate all’Anzhi, Eto’o ha ripreso da dove aveva lasciato e cioè a fare quello che sa fare meglio: i gol. I tifosi russi potranno ammirare le sue gesta fino al 6 novembre 2011, quando inizierà la pausa del campionato che si concluderà il 3 marzo 2012.

    Il giocatore durante questo periodo sarebbe dunque tesserabile a partire dalla finestra del mercato italiano che scatterà il 2 gennaio 2012: occasione o mossa azzardata?

    - Perchè SI:

    Il ritorno è tecnicamente possibile perchè l’Inter ha libero il posto da extracomunitario necessario per tesserare il camerunense. Inoltre Eto’o non giocherà la coppa d’Africa perchè il Camerun non si è qualificato dopo la fase a gironi.

    - Perchè NO:

    Il costo dell’operazione non sarebbe indifferente soprattutto vista la durata dell’operazione: se Moratti dovesse pagare anche solo 1/6 dell’ingaggio del camerunense, la cifra sarebbe di circa 3,5 milioni di euro: non certo pochi per soli due mesi. Ci sarebbe inoltre da convincere il presidente dell’Anzhi: non è detto che sia disposto a privarsi del suo campione rischiando di perderlo per qualche infortunio.

    - Le partite che giocherebbe:

    Se Eto’o giocasse tutte e partite in calendario a gennaio e a febbraio sfiderebbe Parma, il Milan nel derby e poi Lazio, Lecce, Palermo, Roma, Novara, Bologna e Napoli. Insomma… come per Kobe Bryant anche qui un filotto di partite in cui i tifosi che gioverebbero delle prestazioni di un campione come Eto’o, non potrebbero che essere felici.

    - Il precedente illustre:

    L’operazione è simile a quella effettuata dal Milan con David Beckham che a gennaio di due anni fa lasciò i Los Angeles Galaxy per andare a giocare in prestito prestito con i rossoneri.

    Succederà anche per Eto’o e l’Inter?

    Foto da AP/LaPresse