NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Patente 2013, ecco tutte le novità

Patente 2013, ecco tutte le novità
da in Soldi e Carriera
    Patente 2013, ecco tutte le novità

    Il 2013 si apre con una profonda revisione della patente, soprattutto per quel che riguarda moto e ciclomotori. Le nuove regole entreranno in vigore da sabato 19 gennaio e si inseriscono in un più generale aggiornamento del codice della strada, che apporta novità interessanti (e discusse) alla vita degli automobilisti. Nel caso specifico della patente, poi, i cambiamenti saranno visibili fin dal documento stesso, realizzato dal 2013 con materiali e nuove tecniche per prevenire la contraffazione.

    La prima grande novità è, infatti, dal punto di vista fisico, con la nuova patente che dovrà essere fabbricata in policarbonato e sarà progettata per essere insensibile ai raggi UV e garantire una maggiore resistenza nel tempo e prevenire ogni tentativo di falsificazione. Non solo, perché per chi si appresta a prendere la patente c’è anche una modifica dal punto di vista del regolamento di rilascio: sarà la sede centrale di Roma a rilasciare la patente e non più le sedi distaccate della motorizzazione civile, con evidenti ripercussioni sulle tempistiche.

    Nuova patente 2013: Il rinnovamento della patente 2013 si è reso necessario per recepire le direttive europee in materia. Nello specifico i riferimenti normativi sono due, il dlgs 59 del 18 aprile 2011, che ha recepito le direttive 2006/126/CE e 2009/113/CE, e il dlgs correttivo del 22 dicembre 2012, che recepisce la direttiva 20l1/94/Ue. Cambia la legge e cambiano i requeisiti per il rilascio, che diventano più flessibili per quel che riguarda il concetto di residenza. Oltre alla residenza definita dal codice civile, verrà infatti presa in considerazione anche la residenza ‘normale’, ovvero il luogo in cui una persona dimora per almeno 185 giorni all’anno per interessi personali e/o professionali. Il discorso vale anche per gli altri Stati dell’Unione Europea, purché il richiedente vi ritorni regolarmente.

    Altre importanti novità verranno introdotte graduatamente: innanzitutto sulla patente non saranno più apposti tagliandi adesivi in caso di cambio della residenza, e il dato verrà annotato solo al ced della Motorizzazione. Infine, cambiano i limiti di velocità ma solo per i neopatentati che, per tre anni dal conseguimento della licenza di guida, saranno soggetti a limiti di velocità specifici: massimo 100 km/h in autostrada e 90 km/h su strade extraurbane.

    Patente per moto e ciclomotori: i motociclisti sono i soggetti più interessati dalle novità introdotte dalle nuove norme. Il discorso vale soprattutto i centauri più giovani che, per conseguire la patente illimitata senza passare da licenze inferiori, dovranno avere 24 anni di età (prima ne bastavano 21). Chi già possiede una patente A2 dovrà comunque superare due anni di apprendistato prima del passaggio alla patente A senza limiti, che sarà subordinato a una prova pratica e non più automatico. Le prove pratiche diventano comunque obbligatorie per tutti i passaggi di livello, per garantire la sicurezza alla guida di una moto della categoria superiore.

    Non cambiano le regole per ottenere la patente A1 dai 16 anni, anche se nel 2013 diamo l’addio al classico patentino, che viene sostituito dalla AM, la nuova patente per i ciclomotori che si conseguirà a 14 anni. Per ottenerla bisognerà sostenere un esame diverso a seconda del tipo di mezzo prescelto (motorino o minicar), perché la AM avrà validità come una vera e propria licenza di guida, con tanto di punti e corso presso le autoscuole (non ci saranno più i corsi presso le scuole superiori). Infine, per i maggiorenni titolati di patente A2 vengono elevati i limiti di potenza: la potenza massima concessa sarà di 35 kW/48 Cv con un rapporto potenza-peso non superiore a 0,2 kW/ kg.

    Per ulteriori informazioni, vi rimandiamo al nostro approfondimento sul codice della strada 2013.

    630

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Soldi e Carriera
    PIÙ POPOLARI