Speciale Natale

Sciatica: sintomi, cause, esercizi

Sciatica: sintomi, cause, esercizi
da in Disturbi, Workout
Ultimo aggiornamento:
    Sciatica: sintomi, cause, esercizi

    La sciatica indica la sensazione di dolore che si irradia lungo il percorso del nervo sciatico, il quale parte dal midollo spinale e arriva fino alle natiche e alle cosce. La sciatica è il sintomo di un problema che coinvolge proprio questo nervo. Si manifesta con sintomi particolari, dolore, intorpidimento, formicolio e problemi di incontinenza. Le cause sono varie e spesso si tratta della conseguenza di un’ernia del disco nella zona lombare. Per rimediare alla sensazione dolorosa e alleviare i disturbi connessi, è possibile ricorrere ad un’adeguata fisioterapia mediante appositi esercizi.

    I sintomi

    I sintomi della sciatica sono rappresentati innanzi tutto dal dolore, che si manifesta dalla zona lombare e termina nella parte posteriore delle cosce e dei polpacci. La sensazione dolorosa è di intensità variabile. A volte può determinare la comparsa di fitte o di bruciore. Tende a peggiorare quando si sta seduti per troppo tempo, quando si tossisce o si starnutisce.

    Lungo il percorso del nervo si prova una sensazione di intorpidimento o di debolezza muscolare. Inoltre le dita dei piedi possono essere interessate dal formicolio. A volte si manifestano anche problemi di incontinenza.

    Le cause

    Le cause della sciatica vanno rintracciate nella compressione del nervo nella zona lombare della colonna vertebrale. Spesso tutto ciò è provocato da un’ernia del disco, ma ci possono essere alla base anche altri problemi. Anche la gravidanza influisce nel determinare il dolore e alcune patologie svolgono un ruolo molto importante.

    Fra queste possiamo ricordare la stenosi spinale lombare, quando si restringono delle zone del canale spinale, premendo sul midollo e sulle radici dei nervi, la sindrome piriforme, quando il muscolo della zona inferiore della colonna vertebrale si blocca, e la spondilolistesi, quando una vertebra scivola sopra un’altra.

    Le cause vanno rintracciate anche in un trauma a seguito di un incidente o di una caduta o nella presenza di un eventuale tumore spinale.

    Fattori di rischio sono rappresentati dall’età, da un lavoro che comporta particolari sforzi alla schiena, dallo stile di vita sedentario e dal diabete, che aumenta il rischio di lesioni ai nervi.

    Gli esercizi

    Gli esercizi per la sciatica sono molto importanti per alleviare il quadro sintomatologico della patologia. Vanno effettuati con l’aiuto di un fisioterapista. Per esempio, ci si può mettere in posizione supina e si solleva la gamba, piegando il ginocchio. Esso va preso con l’altra mano e deve essere tirato in maniera leggera, fino a quando si sente una certa tensione nelle prime vertebre.

    Un altro esercizio utile si svolge sempre in posizione supina, tenendo le gambe distese e le braccia allungate. Le ginocchia devono essere portate verso il petto, in modo da essere circondate dalle braccia. In questo modo si insiste sull’allungamento delle prime vertebre.

    567

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN DisturbiWorkout

    Speciale Natale

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI