I migliori integratori per aumentare il testosterone

In commercio esistono tanti e diversi integratori, ciascuno dei quali può essere di vero aiuto in situazioni specifiche, sia strettamente legate alla salute, che per ottimizzare il proprio workout. In questo articolo ci dedicheremo a quelli che sono i migliori integratori per aumentare il testosterone, una lista facile da consultare da avere sempre a portata di mano.

da , il

    I migliori integratori per aumentare il testosterone

    Ci sono varie ragioni per le quali si sia alla ricerca dei migliori integratori per aumentare il testosterone, motivazioni che possono essere legate sia all’ottimizzazione del proprio workout, che alla sfera sessuale. Fondamentale nella scelta degli integratori è il proprio medico di fiducia, che conoscendo il vostro stato di salute saprà indicarvi con certezza le soluzioni più indicate rispetto alle vostre esigenze. Noi, invece, ci limiteremo a darvi una lista dei migliori integratori per aumentare il testosterone, così che possiate vagliare le varie alternative disponibili in commercio.

    Acido D-Aspartico

    acido d spartico

    L’acido d-aspartico è un integratore per aumentare il testosterone in maniera naturale, che mira a potenziare la comunicazione fra cellule e testicoli. Tale prodotto va a stimolare altresì l’ipofisi con conseguente aumento della produzione dell’ormone luteinizzante LH e dell’ormone della crescita GH.

    E’ utile sia per accelerare i processi metabolici, e quindi per dimagrire aumentando il testosterone, sia per risolvere problemi legati alla sfera sessuale.

    Creatina monoidratata

    creatina testosterone

    E’ sicuramente fra i migliori integratori per aumentare il testosterone la creatina monoidratata, molto impiegata anche dai body builder. Oltre ad aumentare in maniera decisiva il testosterone, la creatina monoidratata accresce la resistenza fisica riducendo la stanchezza dei workout intensi, stimola l’idratazione cellulare e aumenta il metabolismo sostendo lo sviluppo della massa magra.

    Inoltre, se i tempi dei vari cicli vengono rispettati, la creatina monoidratata dà pochissime controindicazioni.

    Tribulus Terrestris

    tribulus terrestris

    E’ fra i più famosi integratori per aumentare il testosterone, completamente naturale e perfetto anche per chi segue un’alimentazione vegetariana o vegana. C’è da dire, però, che non tutta la letteratura è unanime circa l’efficacia del Tribulus Terrestris, ma che sarebbe più che altro non un integratore per aumentare il testosterone, ma solo la libido.

    Vitamine del gruppo B

    vitamine gruppo b testosterone

    Tutte le vitamine appartenenti al gruppo B rappresentano alcuni dei migliori integratori per aumentare il testosterone. In commercio esistono diverse soluzioni già mixate con le principali vitamine del gruppo B come B1 (tiamina), vitamina B2 (riboflavina), B3 (niacina), B5 (acido pantotenico), B6 (piridossina), B7 (biotina), B9 (acido folico) e B12 (metilcobalamina). Tali soluzioni sono perfette da inserire, rispettando tempi e modalità, nella propria routine alimentare per aumentare il testosterone.

    Vitamina D

    vitamina d

    Anche la vitamina D figura fra i migliori integratori per aumentare il testosterone. Completamente naturale, diversi studi hanno assicurato la funzionalità della vitamina D nella stimolazione dell’iposifi grazie all’influenza che esercita sulla produzione dell’ormone luteinizzante LH.

    Boro

    boro testosterone

    Sono diverse le ricerche che si sono concentrate sull’efficacia del boro quale integratore per aumentare il testosterone e tutte hanno riportato casistiche positive. Infatti, il boro va ad aumentare la percentuale di testosterone libero e di DHT, abbassando gli estrogeni nel sangue. Tale condizione, pone il boro fra i migliori integratori per aumentare il testosterone.