Dieta Body Building: come aumentare i muscoli

da , il

    Dieta Body Building: come aumentare i muscoli

    L’importanza che una dieta corretta rappresenta per un bodybuilder per raggiungere gli obiettivi di formazione dei muscoli ha una percentuale che va dal 50 e arriva fino all’80% del lavoro totale che un atleta svolge ad un ritmo costante. Chi ama il proprio corpo é molto attento alla propria dieta ma purtroppo il settore del bodybuilding é negativamente influenzato da interessi economici che si avvalgono della debolezza di un utenza disposta a tutto pur di raggiungere i risultati desiderati. Come fare quindi per mettere su massa muscolare naturalmente?

    Esistono alimenti naturali, detti muscolo-costruttori, che dovrebbero essere integrati nel programma di ogni bodybuilder per ottenere risultati enormi, in modo del tutto naturale e senza rischi per la salute. Quando si parla di mettere su chili di puro e genuino muscolo, ci si può allenare quanto si vuole ma se la dieta non é corretta non si potrà mai ottenere il fisico dei propri sogni.

    Il corpo infatti reagisce molto ai nutrienti introdotti ed é quindi utile creare un ambiente favorevole che tramuti il lavoro in muscolo. Vediamo allora quali sono questi alimenti che non dovranno mai mancare nella spesa di un bodybuilder che si rispetti.

    - Albume: c’é un motivo per cui tutti i builders del mondo introducono gli albumi nella loro dieta: il rapporto proteine grassi corrisponde a 60:1. L’albume dell’uovo é indubbimente una delle più pure fonti di proteine e possiede inoltre un valore bilogico estremamente elevato, il che significa che una gran parte delle proteine assorbite dagli albumi sono prontamente utilizzate dal corpo per la sintesi proteica. Contiene poi pochissimi carboidrati ed é una fonte di vitamine e minerali.

    Valori:

    Calorie: 50 Proteina: 84% Carboidrati: 8% Grassi: 0%

    -Pollo e Tacchino: per mettere chili di muscoli, carni magre, come petto di pollo e di tacchino, sono l’ideale nella dieta di un bodybuilder. Oltre ad essere ottime fonti di proteine ​​di alta qualità, sono anche estremamente povere di grassi saturi, e possono quindi essere intodotte nel piano alimentare, più volte nell’arco della stessa giornata.

    Valori:

    Petto di pollo- Calorie: 172 Proteine: 48% Carboidrati: 0% Grassi: 48% Tacchino – Calorie: 119 Proteine: 73% Carboidrati: 0% Grassi: 22%

    -Pesce: anche se il tema é quello di mangiare cibi che sono a basso contenuto di grassi, il pesce é la sola eccezione a questa regola. L’organismo ha bisogno di acidi grassi essenziali come gli omega-3 per contribuire a sostenere il processo di formazione del muscolo. I pesci d’acqua fredda come salmone, tonno, trota e sardine, sono una fonte eccellente di proteine ​​e grassi sani.

    Valori-

    Salmone- Calorie:116 Proteine:69% Carboidrati:0% Grassi:27%

    Tonno -Calorie:116 Proteine:88% Carboidrati:0% Grassi:6%

    Trota -Calorie:148 Proteine:56% Carboidrati:0% Grassi:40%

    Sardine -Calorie:208 Proteine:47% Carboidrati:0% Grassi:50%

    -Fagioli e legumi: Se si sta seriamente pensando a costruire i muscoli, non si può ignorare il potere di fagioli e legumi. Quando si pensa agli alimenti per bodybuilder, si pensa subito alla magra carne ma i fagioli e i legumi sono una fonte eccellente di proteine ​​e fibre. Queste ultime sono essenziali per il mantenimento di un regolare e sano movimento intestinale e per una corretta risposta dell’insulina, che è fondamentale per la crescita muscolare. I fagioli in particolare, sono una scelta molto in uso in quanto forniscono quasi 14 grammi di proteine ​​e fibre per tazza! Ecco perché non si dovrebbe mai ignorare il potere dei fagioli.

    Valori-

    Fagioli- Calorie:29 Proteine:58% Carboidrati:57% Grassi:17%

    -Carne rossa magra: la carne di manzo e i tagli di carni rosse sono eccellenti fonti di proteine ​​, ferro, zinco e vitamine del gruppo B. Le carni rosse hanno un alto contenuto calorico, tuttavia, poiché possiedono un livello elevato di grassi saturi, non dovrebbero essere consumate su base quotidiana. Andranno quindi inserite in una dieta settimanale che prevede il consumo di pollo, tacchino e pesce, rendendo così un po’ vario il programma alimentare settimanale.

    -Carboidrati: i muscoli non si ingrossano solo con le proteine, ma é necessaria anche una buona fonte a combustione lenta come i carboidrati, per alimentarli e sostenerli. La lenta azione dei carboidrati si trova in alimenti come l’avena e le patate, meglio se consumati come spuntino pre-allenamento. Perché? Quando ci si allena, il glicogeno muscolare (glucidi memorizzati nel muscolo) diventa la principale fonte di combustione. Quando inizia a diminuire il livello di glicogeno da duro allenamento, diminuisce anche l’intensità e, soprattutto, il corpo comincia ad intaccare i muscoli per ottenere una fonte di energia, provocando ad essi dei danni. Ecco perché è così importante avere a disposizione una fonte costante di combustibile data dai carboidrati a lenta digestione.

    -Acqua: l’elemento numero uno per un bodybuilder. Basti pensare che il 70 per cento del corpo è fatto di acqua. I muscoli, le cellule dei tessuti e dei legamenti ne contengono. E, soprattutto il sangue, è costituito sostanzialmente da acqua.

    Quando si tratta di costruire un fisico imponente, è necessario mantenersi in uno stato anabolico il più possibile ed è per questo che molti bodybuilders consigliano di bere 4 litri di acqua al giorno, perché l’idratazione mantiene i muscoli tonici. Inoltre l’acqua serve anche come mezzo per trasportare i nutrienti alle cellule muscolari, rendendo più efficiente ed efficace l’utilizzo di queste sostanze.

    -Proteine del siero di latte: integratore estremamente importante, degno di essere incluso in questa lista. Nella formazione muscolare é infatti generalmente raccomandata l’assunzione di proteine ​​nella misura di 1,0-1,2 grammi di proteine ​​per chilo di peso corporeo. Un integratore di proteine ​​del siero di latte è un ottimo modo per aumentare l’apporto proteico per tutta la giornata. E ‘anche facile da preparare e consumare. Andrebbe assunto la mattina appena alzati, subito dopo l’allenamento e prima di andare a dormire.

    Con questi alimenti sicuramente il vostro fabbisogno giornaliero di proteine verrà garantito: consumante 5 pasti giornalieri e non esitate a fare sport! L’estate é sempre più vicina…

    Foto da luisvallecillo