Speciale Natale

Depilazione intima maschile: sì o no?

Depilazione intima maschile: sì o no?
da in Workout
    Depilazione intima maschile: sì o no?

    Depilazione intima maschile: fino a poco tempo fa era un vero e proprio tabù. Oggi (per fortuna!) le cose sono cambiate e viviamo in una società più aperta, che non trascura di pensare all’estetica degli uomini. Ecco perché la depilazione delle parti intime non resta esclusivo appannaggio delle donne, ma sono sempre di più i maschietti che vogliono conoscere tutte le tecniche più adatte per depilarsi. E’ chiaro che il tutto rientra in gusti decisamente soggettivi. Per la serie “non è bello ciò che è bello, ma è bello ciò che piace”.

    Ecco perché la scelta deve essere fatta da ciascuno secondo le proprie inclinazioni e (perché no?) tenendo conto del gusto anche di una eventuale partner. Essere propensi o meno a questo tipo di depilazione dipende anche dalla tecnica utilizzata. La lametta è il metodo che viene usato più comunemente. In effetti si rivela più facile da gestire e meno doloroso rispetto agli altri trattamenti, considerata anche la sensibilità della zona interessata.

    C’è anche chi utilizza la ceretta: si applica sul pube della cera calda e si procede poi allo strappo, per eliminare tutti i peli superflui. Attenzione: questo metodo potrebbe essere molto doloroso! In questo caso è meglio affidarsi ad un centro estetico specializzato, perché delle mani inesperte potrebbero combinare un vero disastro.

    D’altronde considerate che esistono anche dei tipi di cera che, essendo innovativi, hanno l’obiettivo di risultare più delicati. Non sarebbe il caso di pensare a ricorrere a questo genere di prodotti? E chi, invece, vorrebbe utilizzare creme depilatorie? Anche in questo caso bisogna essere particolarmente attenti, perché potrebbero essere causa di irritazioni e di allergie.

    Meglio un taglio alla radice? In effetti ci sono anche quegli uomini che vogliono usufruire di una depilazione intima definitiva, che viene messa in atto attraverso la luce pulsata e gli ultrasuoni. In particolare il primo metodo è molto costoso, ma garantisce una lunghissima durata. Perché il tutto possa risultare efficace, è consigliabile ripetere l’operazione dopo due settimane.

    Esistono in commercio anche delle apparecchiature che possono essere utilizzate anche senza l’aiuto di un esperto. Il caso degli ultrasuoni è, invece, differente, perché il trattamento dovrebbe essere eseguito da un professionista.

    E’ difficile, quindi, rispondere con esattezza alla domanda “depilazione intima maschile sì o no?”. Possiamo dire veramente che dipende da tutta una serie di condizioni, non da ultima la sensazione che ciascuno di noi può provare nel vedersi in un certo modo.

    457

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Workout

    Speciale Natale

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI