NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Come mantenarsi giovani: i migliori consigli

Come mantenarsi giovani: i migliori consigli
    Come mantenarsi giovani: i migliori consigli

    Esiste un modo semplice ed economico per non invecchiare: è stato dimostrato infatti che un’attività fisica regolare aiuta a mantenersi giovani e sani, oltre a rinforzare le ossa e il cuore e a far funzionare meglio il cervello. E’ tra i venti e i quarant’anni che si ”assicura” la propria salute: quindi non rimandate una iscrizione in palestra e nemmeno l’inizio di una dieta sana. Ecco i migliori sport consigliati e le dritte per un’alimentazione da highlander.

    1-Gli sport consigliati:

    -Dopo i venti anni sono consigliati tutti i giochi di squadra e il nuoto, ideali per dare tono ai muscoli di tutto il corpo, imparare la coordinazione dei movimenti e acquisire resistenza.

    -Buona anche l’idea della palestra che con i pesi aiuta a gestire esercizi complessi come lo squat e gli stacchi da terra. Consigliati gli esercizi base, quelli di specializzazione, cardio aerbica e stretching. In palestra bisogna tenere in considerazione il fatto che resistenza e forza diminuiscono, quindi il recupero degli allenementi deve essere calcolato bene. Via libera ad allenamenti a circuito, attività cardiovascolare e stretching, programmi di forza per stimolare gli ormoni, corsi collettivi e pilates.

    -Il ciclismo è perfetto per aumentare la massa muscolare delle gambe e la resistenza e in più stimola il sistema cardiovascolare.

    -Ottimi pattini in linea e golf.

    -Le arti marziali assicurano un fisico d’acciaio e aumentano la resistenza.

    -Il tennis è un’ottima alternativa per stimolare la resistenza e le capacità coordinative.

    -Oltre i cinquant’anni la corsa e il power walking sono l’ideale per mantenersi in forma e il power yoga stimola forza e resistenza.

    2-L’alimentazione:

    -In questa fascia di età, per dare tono ai muscoli, gli alimenti che non dovrebbero mai mancare sono: carne, mangiata ogni tre giorni, alternata a piselli. Poi due razioni di pesce e due razioni di formaggi alla settimana.

    -Consigliate inoltre a colazione le uova, che evitano il calo di zucchero durante la prima parte della mattinata.

    -Assolutamente vietato l’alcool, che nei giovani non viene metabolizzato a danno del fegato.

    -L’alimentazione dovrebbe essere ricca di fibre, largo quindi a vegetali e legumi, per aiutare l’intestino a smaltire tossine e tenere il peso sotto controllo. Evitare i regimi iperproteici che rendono le ossa deboli, così come i dolci e i fritti che rendono la circolazione difficoltosa ostacolando l’erezione.

    -Per rinforzare le ossa, sarà utile consumare formaggi e salmone, mentre aringhe e sgombri, grazie al loro contenuto di acidi grassi omega3, migliorano la circolazione sanguigna.

    -A causa del rallentamento del metabolismo, le calorie introdotte dovranno essere ridotte, soprattutto a livello di dolci e insaccati.

    -Per migliorare il rendimento del cervello, un ottimo aiuto arriva dal curry, in grado di attivare nel corpo un enzima che difende i neuroni da malattie come il morbo di Parkinson e l’Alzheimer.

    -Bere almeno due litri di acqua a basso contenuto di sodio per ridurre la pressione arteriosa e migliorare la fluidità del sangue, l’efficienza muscolare e l’attività cerebrale.

    Siete così pronti per allungarvi la vita con queste semplici mosse?

    Foto da lewishamdreamer

    532

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN BenessereConsigli Salute e FitnessWorkout
    PIÙ POPOLARI