Capelli uomo: soluzione a 4 possibili problemi

Capelli uomo: soluzione a 4 possibili problemi
da in Workout
Ultimo aggiornamento:
    Capelli uomo: soluzione a 4 possibili problemi

    Ogni uomo vorrebbe sempre dei capelli folti e lucenti ma spesso si manifestano problemi che incrinano questa voglia (o speranza). Come prevenire e risolvere tutti i fattori di rischio per la vostra capigliatura? Ecco quattro problemi comuni che cerchiamo di risolvere.

    1-Capelli grassi:
    Se si hanno capelli grassi meglio non prendersela: la colpa è dell’ormone maschile per eccellenza, il testosterone che stimola troppo l’attività delle ghiandole sebacee. L’importante è non usare shampii aggressivi, cioè ricchi di schiuma o ancora peggio il docciaschiuma. Tensioattivi e prodotti sgrassanti potrebbero aumentare la produzione di sebo, meglio uno shampo all’ortica, che ha proprietà astringenti e riequilibranti. E visto che nella maggior parte dei casi i capelli unti sono il segno che girano troppe tossine nel sangue, punta su un’alimentazione sana da integrare con lievito di birra e germe di grano, ricchi di una sostanza, la biotina, che regola l’eccesso di sebo su capelli e pelle.

    2-Stempiatura:
    L’80% degli uomini ”va in piazza” prima dei 60 anni, e il campanello d’allarme non è dato dalla caduta, ma dalla modificazione del capello. Perdere 20-30 capelli al giorno è normale, il problema è quando si assottigliano troppo. Questo infatti è uno dei tipici sintomi dell’alopecia androgenetica, una predisposizione ereditaria alla calvizie che colpisce la maggior parte degli uomini. I capelli diventano sempre più inconsistenti e sottili perchè un enzima, che si chiama 5-alfa-reduttasi, modifica il testosterone intossicando i bulbi piliferi fino a farli morire. Per bloccare l’azione di questo enzima non c’è che la finasteride (da prendere dietro prescrizione medica) e un mix a base di integratori alla prolina e taurina e lozioni con sostanze antiossidanti.

    3-Capelli sottili:
    Certo non si sporcano facilmente, in compenso sono opachi e fragili e tendono ad appiattirsi sulla testa. Nella maggior parte dei casi si tratta di una scarsa produzione di sebo, quindi il capello non riceve il giusto nutrimento alla radice, ma ci possono essere anche altre cause.

    Tra queste, l’uso del phon troppo caldo e messo a distanza ravvicinata, che danneggia le proteine del fusto, e i prodotti aggressivi e ricchi di tensioattivi, che intaccano la pellicola idrolipidica che protegge il capello come una guaina. Per dare un po’ di nutrimento e vigore ad una chioma secca e fragile, meglio scegliere un olio-shampo che pulisce senza impoverire e fare una volta alla settimana una frizione con olio di ricino rinforzante.

    4-Problema forfora:
    Dà un aria trasandata e sporca ed è la nemica numero uno della chioma maschile. La forfora dipende dal ricambio troppo veloce delle cellule superficiali e dlala desquamazione del cuoio capelluto. Ci sono poi altri fattori come stress o lavaggi sbagliati. Per prevenirla e curarla, alterna un prodotto delicato, ancora meglio un olio-shampo, a uno specifico. Evita lo shampo aggressivo e ricco di tensioattivi che provoca un ”effetto paradosso”, cioè aumenta ancora di più la desquamazione. Diverso il discorso se si tratta di dermatite seborroica, che si presenta con chiazze rosse e squamose e di un odore particolare. In questo caso ci vogliono detergenti oleosi per eliminare le squame senza irritare il cuoio capelluto e nei casi più gravi uno shampo con principi attivi antimicotici.

    Se uno di questi problemi si è manifestato o si stà manifestando nei vostri capelli, non perdetevi d’animo e reagite andando da un dermatologo o dal vostro medico cercando la possibile soluzione per il vostro problema: l’importante è intervenire ai primi sintomi che si manifestano. E mal che vada pensate ad attori come Vin Diesel: una rasata e di certo le donne non gli mancano…

    Foto da pianetatschai

    614

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Workout Ultimo aggiornamento: Venerdì 03/07/2015 17:03
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI