Volkswagen Beetle GSR, al debutto al Salone di Chicago [FOTO]

da , il

    Al Salone di Chicago sarà presentata la Volkswagen Beetle GSR. Questa sigla, acronimo che sta per Gelb Schwarzer Renner (‘auto sportiva gialla e nera’), non è molto nota ma rievoca un modello storico del Maggiolino, il 1303 S del 1973. Anch’esso si distingueva per la vistosa colorazione gialla e nera che possiamo ammirare nelle immagini della fotogallery. Del Maggiolino giallo furono realizzati soltanto 3.500 esemplari, ufficialmente venduti solo nel mercato interno tedesco. All’epoca la potenza del propulsore si fermava a soli 50 cavalli e i cerchi, in acciaio, erano di appena 15 pollici di diametro. Proprio che rendere ancora più evidente il legame con il passato, anche la nuova Volkswagen Beetle GSR sarà realizzata in serie limitata a 3.500 vetture.

    La personalizzazione non si limita a dare un tocco di colore esterno, ma aggiunge anche alcuni dettagli unici. La carrozzeria è ovviamente proposta con un giallo vivace, ma in alternativa è possibile optare per un ben più discreto grigio. Cofano, capote e parte del posteriore hanno strisce e finiture nere, che reinterpretano in chiave moderna lo stile anni ’70 della prima GSR.

    I paraurti sono quelli modificati del pacchetto R-Line, mentre i cerchi in lega Tornado sono da 19 pollici di diametro con pneumatici 235/40 e hanno una finitura alternata nera e argentata. Il nero viene poi utilizzato anche per le calotte degli specchietti laterali e per le decalcomanie sulla parte inferiore della fiancata.

    Sotto il cofano c’è il consueto EA888 2,0 litri turbo a quattro cilindri da 210 cavalli che può essere abbinato al cambio manuale a 6 marce o al DSG a doppia frizione (optional) a 7 rapporti. Lo scatto da 0 a 100 km/h viene coperto in 6,6 secondi, un dato certamente interessante.

    La dotazione di serie è molto ricca e si va dal tetto apribile ai fari bi-xeno. All’interno dell’abitacolo ci sono i sedili anteriori riscaldabili con cuciture gialle e profili anatomici, mentre il volante è quello sportivo del pacchetto R-Line. Sempre di serie c’è anche l’impianto audio Fender Premium e le luci d’ambiente. Sul volante non manca poi una targa identificativa con il numero dell’esemplare.

    Per il momento non si sa ancora quanto costerà in Italia, ma la Volkswagen Beetle GSR verrà lanciata in Germania ad un prezzo di listino di 30.300 euro.