Vespa Quarantasei: il passato torna dall’EICMA 2011 (foto)

Vespa Quarantasei: il passato torna dall’EICMA 2011 (foto)
da in Eicma, Motori, Piaggio, Scooter, Vespa
Ultimo aggiornamento:

    Anche per la Vespa è giunto il momento di allinearsi con i tempi anche se il suo stile rimane assolutamente inconfondibile. Il risultato è un mix esclusivo dove la tradizione incontra la modernità e crea un prodotto originale e pieno di personalità.

    La nuova Vespa, che sarà prodotta a partire dal 2012, mantiene inalterato lo spirito libero di sempre ma assume un aspetto più vicino ai giorni nostri sfruttando linee più snelle e agili e una costruzione attenta e certosina.

    Se si considera che questo scooter è stato venduto in oltre 17 milioni di unità nel corso di 65 anni di storia, si capisce immediatamente quello che c’è dietro questo modello. Vespa Quarantasei, questo il nome commerciale, introduce una nuova motorizzazione che dona maggiore grinta. Si tratta di un monocilindrico ad iniezione elettronica da 125cc a 4 tempi con raffreddamento ad aria.

    Questa unità sviluppa una potenza massima di 8.7 kW (circa 12 cavalli) a 8.250 giri/min anche se sembra che Piaggio stia pensando ad una evoluzione da 150cc e 9.7 kW di potenza. Un passo in avanti nel futuro, dunque, che restituirà alla Vespa i fasti del passato.

    Le foto disponibili, trasmettono esattamente il fascino, vagamente retrò, di uno scooter che ha fatto epoca e che non ha nessuna intenzione di lasciare il passo agli altri. Un modello curato in ogni aspetto in cui l’apparenza di fonde con la sostanza. La forma particolare del sellino lascia intuire un modo di considerare il design come qualcosa di unico e autentico, una caratteristica da sfruttare completamente.

    Piaggio sarà presente in occasione dell’EICMA 2011 che apre i battenti proprio oggi. Tra le novità, presenta anche il Beverly SportTouring equipaggiato con un poderoso motore da 350cc e 33 CV.

    290

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN EicmaMotoriPiaggioScooterVespa Ultimo aggiornamento: Venerdì 03/07/2015 17:55
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI