NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Suzuki Inazuma 250: naked agile e divertente (foto)

Suzuki Inazuma 250: naked agile e divertente (foto)
da in Moto, Motori, Suzuki moto
Ultimo aggiornamento:

    Non è affatto detto che tutti abbiano bisogno di moto di grande cilindrata. Qualcuno potrebbe essere maggiormente interessato ad un mezzo veloce, agile e senza grandi pretese prestazionali. D’altronde, soprattutto in città, spesso non si ha neanche modo di sfruttare i cavalli di troppo. E i consumi poi?

    A quanto pare, in Europa, comincia a diffondersi l’esigenza di moto di modesta cilindrata. E Suzuki Inazuma 250, potrebbe essere l’ideale. Snella e leggera, questa naked rappresenta un perfetto connubio tra tecnica, prezzo contenuto e design intrigante.

    Presentata a Birmingham, la Inazuma 250 è caratterizzata da un consumo ridotto di carburante, da basse emissioni di CO2 e dalla facilità di utilizzo, tutte specifiche che potrebbero fare al caso di un nutrito gruppo di motociclisti.

    C’è da considerare, però, che nonostante queste premesse, non si sta parlando di una moto di bassa qualità, tutt’altro. La Inazuma è realizzata con tutto il know-how della casa nipponica ed ha uno stile accattivante dal punto di vista del design. Il sedile confortevole si confonde perfettamente con la linea estetica della moto e rende il profilo della Inazuma, qualcosa di morbido e non scontato.

    Inazuma viene spinta da un motore bicilindrico fronte marcia Euro3 arricchito con un innovativo sistema di raffreddamento a liquido. Questo si traduce in emissioni ancora più ridotte. Il cambio a sei velocità abbinato con l’iniezione, rende la guida esuberante e divertente in qualunque situazione.

    Se si considerano le misure (2.145 mm x 760 mm) e, soprattutto, l’altezza della sella da terra (780 mm), Inazuma 250 potrebbe essere una scelta perfetta anche per un pubblico femminile che desidera approcciare al segmento delle naked di piccola cilindrata.

    Girare per la città diventa un gioco da ragazzi. Il serbatoio, con capienza di 13.3 litri, garantisce una autonomia ottimale mentre i freni a disco con pinze idrauliche, si occupano della sicurezza della moto. Il prezzo di vendita dovrebbe aggirarsi attorno ai 5.000 euro.

    324

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN MotoMotoriSuzuki moto
    PIÙ POPOLARI