Suzuki GSX-R600: velocità con stile (foto)

da , il

    La nuova GSX-R600 presentata da Suzuki raccoglie la stessa avanzata tecnologia del motore collaudata in gara ma riesce ad abbinare sapientemente anche compattezza nelle dimensioni, leggerezza, agilità e una particolare attenzione per i consumi e le emissioni. Queste caratteristiche la pongono in una posizione di prestigio nel panorama internazionale forse anche perchè si tratta di una supersportiva classica, in linea con tutti i requisiti essenziali per gareggiare nei più importanti campionati racing.

    Con un peso di circa 9 chilogrammi inferiore rispetto alla precedente versione, la GSX-R600 si pone come moto d’avanguardia in quanto a manovrabilità e conta su di un motore aggressivo al punto giusto per un rapporto peso/potenza equilibrato. Il nuovo modello GSX-R600 si caratterizza per la ciclistica rinnovata, dotato di un nuovo telaio a doppia trave in alluminio più compatto e leggero con un interasse ridotto di 15mm che, tra l’altro, ha consentito di centrare meglio la massa combinata moto/pilota fra le due ruote, migliorando le prestazioni in curva e riducendo la distanza fra sella e manubrio.

    Il compatto e potente motore a quattro tempi, quattro cilindri, raffreddato a liquido con circuito di raffreddamento che utilizza il particolare sistema Suzuki di immissione dell’aria pressurizzata SRAD (Suzuki Ram-Air Direct), rende la guida una esperienza dinamica e priva di stress.

    Inoltre, è presente la frizione antisaltellamento che utilizza un sistema a rampe e mozzetto capace di ridurre sensibilmente la pressione sui dischi della frizione in fase di decelerazione. In tal modo, Suzuki GSX-R600 consente di scalare ed entrare in curva in modo più fluido, concentrandosi sulla frenata e sulla traiettoria. 

    Per la prima volta, così come accade per la R750, sulla R600 è montato il rivoluzionario sistema di sospensione anteriore con forcella BPF rovesciata Showa sviluppata per le gare che garantisce migliore sicurezza soprattutto nelle frenate più brusche.

    Dal punto di vista estetico, Suzuki GSX-R600, disponibile ad un prezzo di partenza di 12.200 euro, dimostra un rinnovato styling aerodinamico e una linea più filante e compatta che ne garantiscono un impatto visivo di primo livello.

    MOTORE:

    Tipo: 4 cilindri, 4 tempi, raffredamento a liquido

    Alesaggio per corsa: 67,0 x 42,5 mm

    Cilindrata: 599 cc.

    Rapporto di compressione: 12,8 +/- 0,3 : 1

    Potenza max e regime: 92,5 kW (125,8 CV) a 13.500 giri/min

    Coppia max e regime: 69,6 Nm 11.500 giri/min

    Lubrificazione: Con olio nel carter

    Accensione: Elettronica

    Frizione: Multidisco bagno d’olio

    CAMBIO:

    Rapporto trasmissione primaria: (z = 77/39) r = 1,974

    Rapporto trasmissione finale: (z = 43/16) r = 2,687

    Numero rapporti: 6

    1 velocità: 2.687 (43/13)

    2 velocità: 2.105 (40/19)

    3 velocità: 1.761 (37/21)

    4 velocità: 1.521 (35/23)

    5 velocità: 1.347 (31/23)

    6 velocità: 1.230 (32/26

    Rapporti totali di trasmissione:

    1° velocità: 14,260

    2° velocità: 11.171

    3° velocità: 9.349

    4° velocità: 8.074

    5° velocità: 7.152

    6° velocità: 6.531

    MASSE E DIMENSIONI:

    Lunghezza max: 2.030 mm

    Larghezza max: 710 mm

    Altezza max: 1.135 mm

    Interasse: 1.385 mm

    Altezza sella da terra: 810 mm

    Peso in ordine di marcia: 187 kg

    Serbatoio carburante: 17,0 +/- 0,85 litri

    Capacità lubrificante: 2,9 litri

    CICLISTICA:

    Telaio: Doppia trave in alluminio

    Sospensione anteriore: Forcella telescopica a steli rovesciati, completamente golabile Showa

    Sospensione posteriore: Forcellone oscillante con leveraggio progressivo, mono ammortizzatore idraulico completamente regolabile Showa

    Ruota anteriore: 120/70 ZR 17M/C (58W)

    Ruota posteriore: 180/55 ZR 17M/C (73W)

    Angolo di sterzo: 27°

    Angolo di canotto: 23° 45’

    Avancorsa: 97 mm

    FRENI:

    Freno anteriore: Doppio disco da 310 mm

    Freno posteriore: Disco da 220 mm

    EMISSIONI:

    Normativa di riferimento: Euro III

    HC: 0,264

    NOx: 0,144

    Catalizzatore: Si

    IMPIANTO ELETTRICO:

    Generatore: 12 V – 375 W

    Batteria: 12 V – 8 Ah