Suzuki Burgman 400: anima grintosa (video e foto)

da , il

    La gamma di scooter Suzuki si arricchisce con la versione con motore da 400 cm3 del Burgman. Questo modello si presenta con un design ricercato e funzionale e con tutta una serie di equipaggiamenti per un utilizzo quotidiano piacevole ed efficiente.

    Stile e praticità sono alla base della progettazione del Burgman che, non solo in città, riesce a dare il meglio di se, grazie ad un motore DOHC da 400 cm3 a 4 tempi monocilindrico a iniezione elettronica. Questa scelta rende la combustione un processo più efficiente per una progressiva accelerazione.

    Il serbatorio, da 13,5 litri, assicura la giusta autonomia anche per i tragitti più lunghi mentre il sistema ISC (Idle Speed Control) garantisce un regime di minimo ottimale in ogni circostanza.

    La ruota anteriore è da 14 pollici ed è caratterizzata da un freno a doppio disco idraulico da 260 mm che incide notevolmente sulla sicurezza generale durante la guida. La ruota posteriore, invece, dispone di un freno a disco da 210 mm per un controllo più fine.

    Un aspetto interessante consiste nella presenza di una leva per il freno a mano posta all’interno dello scudo anteriore e che può essere utilizzata come sistema di stazionamento che agisce sulla ruota posteriore. Inoltre, l’ABS adatta la forza frenante alle condizioni di aderenza garantendo, momento per momento, una riduzione di velocità ottimale.

    La forcella anteriore è telescopica con steli da 41mm e accetta escursioni fino a 110mm. Tutto questo si traduce in maggiore comfort e sicurezza in qualunque condizione di guida.

    Suzuki Burgman 400 dispone di un capiente vano sottosella da ben 62 litri con luce di cortesia automatica in grado di contenere fino a 2 caschi integrali. Nella parte posteriore del cupolino sono inoltre presenti tre ulteriori vani richiudibili e un vano da 10 litri con presa DC per ricaricare eventuali dispositivi elettronici.

    Tra le altre feature ricordiamo che l’interruttore di accensione è dotato di una protezione magnetica resistente alla manomissione ed incorpora inoltre il Suzuki Advanced Immobilizer System (SAIS).

    Il completo chiaro quadro strumenti comprende un tachimetro, un contagiri, un contachilometri, un doppio trip meter, un orologio e indicatori per temperatura ambiente, consumo carburante medio, livello carburante e temperatura del refrigerante.

    Scheda tecnica Suzuki Burgman 400

    Motore 4 tempi, monocilindrico, raffr. a liquido, DOHC

    Cilindrata 400 cm 3

    Potenza max e regime 24 kW (33 CV) a 7.000 giri/min

    Coppia max e regime 34,4 Nm a 5.000 giri/min

    Alesaggio per corsa 81,0 mm x 77,6 mm

    Rapporto di compressione 11,2 +/- 0,3 : 1

    Cambio variatore continuo

    Lunghezza massima 2.270 mm

    Larghezza massima 760 mm

    Altezza massima 1.385 mm

    Interasse 1.585 mm

    Altezza della sella da terra 710 mm

    Peso in ordine di marcia 216 kg / 222 Kg per vers. con ABS

    Sospensione anterione Forcella telescopica

    Sospensione posteriore Mono ammortizzatore con leveraggio progressivo, pre-carico molla regolabile

    Freno anteriore Doppio disco 260 mm

    Freno posteriore Disco 210 mm

    Pneumatico anteriore 120/80 14 M/C (58S)

    Pneumatico posteriore 150/70 13 M/C (64S)

    Serbatoio carburante 13,5 L