Soleil Anadi al Top Marques 2011: bolide da 999 cavalli

da , il

    Soleil Anadi al Top Marques 2011: bolide da 999 cavalli

    Soleil ha in programma di presentare al Top Marques 2011 che si terrà dal 14 al 17 aprile 2011, la Anadi, un bolide realizzato sulla base della Corvette e in grado di lasciare sulla strada ben 999 cavalli. A questo punto appare chiaro che non c’è vetrina migliore della kermesse del principato di Monaco dedicata alle supercar, per presentare questo veicolo destinato sicuramente a far parlare di se anche per quel che riguarda il design.

    Anadi deriva dalla concept Z03 realizzata nel 2008 e nata dalle mano del designer turco Ugur Sahin in collaborazione con il tuner americano Mallett Cars. Di quel concept mantiene inalterati molti aspetti quali, per esempio, il lunotto verticale così come pure il frontale, con un cofano motore particolarmente lungo e affusolato.

    Le sostanziali differenze riguardano la parte posteriore che è stata rivista rispetto al concept originale. Da questo punto di vista, Anadi dispone di nuovi gruppi ottici e si caratterizza per la presenza di una coda collocata proprio sul posteriore.

    Tutto il design della vettura è concepito per assicurare massima aerodinamicità e per dare l’idea, neanche troppo velata, di una vettura capace di prestazioni al top. Dotata, infatti, di un propulsore LS7 V8 7.0 litri da 512 CV e 637 Nm di coppia massima, il bolide riesce a raggiungere una potenza complessiva di 999 cavalli grazie all’intervento della Mallett. Questo risultato è stato raggiunto impiegando due turbocompressori abbinati ad una nuova trasmissione e uno scarico rivisto e di derivazione sportiva. Qualora si adotti un solo turbo, la vettura è in grado di sviluppare “solo” 700 cavalli.

    Non è un mistero, e non stupisce più di tanto, che la realizzazione della Anadi abbia richiesto la fibra di carbonio come materiale di primo livello in modo da ottenere un peso complessivo ragionevole, che non supera i 1.375 chilogrammi e permette alla vettura di godere di una certa versatilità.

    Allo stato attuale non sono state rilasciate immagini ufficiali ma appare evidente che in occasione dell’evento di Monaco sarà possibile non solo osservare da vicino il bolide targato Soleil, ma anche verosimilmente conoscerne il prezzo di lancio.