Peugeot 208 XY Concept, quando lo stile incontra l’eleganza (foto)

da , il

    Lo stand del Leone al Salone di Ginevra 2012 apre alla stampa martedì 6 marzo (al pubblico dall’8 al 18 marzo) e si prevede particolarmente interessante e ricco di sorprese. In particolare verrà presentata la nuova Peugeot 208 XY Concept che succede all’inedita Peugeot 208 e alla sportiva Peugeot 208 GTi Concept.

    Una due volumi, dunque, caratterizzata da uno stile che parla chiaro e si distingue facilmente. Eleganza e raffinatezza si abbracciano per dare vita ad una autovettura decisamente attraente che sa colpire per il suo temperamento.

    Basti pensare alla carrozzeria porpora e agli interni curati nei minimi dettagli per accorgersi del grande lavoro che Peugeot ha svolto nella progettazione e nella produzione di questo modello. Un mix di colori e di luci che si abbinano perfettamente a materiali esclusivi: questo in sostanza, il cuore pulsante della nuova 208.

    Il design

    Un design carismatico che, nel frontale, si sviluppa attraverso gruppi ottici composti da luci Full-LED con le frecce che inglobano i fari abbaglianti. Un disegno piuttosto eccentrico che ricorda una sorta di iride. Al di sotto, la calandra dalla forma assolutamente attraente che propone, nella parte superiore, una parte più larga e, in quella inferiore, una parte stretta.

    La tinta Pulsion è specificamente realizzata per apparire in toni diversi a seconda della distanza e dell’angolazione dello sguardo. La 208 XY Concept è equipaggiata con cerchi da 18 pollici che abbinano l’aspetto bicolore a razze precise e donano una certa grinta al look della vettura.

    Il motore

    La 208 XY Concept è equipaggiata con un motore 1,6 litri e-HDi. Questa unità, abbinata ad cambio manuale a 6 marce di derivazione Peugeot 3008, eroga da 115 CV (84 kW). Agile e versatile, il propulsore riesce a mantenere ridotti sia i consumi che le emissioni di CO2.

    Gli interni

    Particolarmente ricchi e sfrontati gli interni, che prevedono finiture di pregio e una strumentazione particolarmente indicativa. L’abitacolo si caratterizza per la presenza della pelle naturale color porpora, con cuciture a vista tono su tono su plancia, poggiagomiti, mirino del volante, cuffia e lati del pomello della leva del cambio, bordino sui medaglioni dei sedili. Questi dettagli permettono di contare su interni esclusivi e di classe.

    Il tetto Ciel Panoramico in cristallo filtra una luce naturale che coinvolge tutto l’abitacolo e lo rende particolarmente suggestivo soprattutto se si considerano tutti gli altri dettagli estetici.

    La strumentazione fornisce tutte le informazioni di cui si ha bisogno. Lo sfondo dei quadranti è in alluminio spazzolato con profili retro-illuminati da LED bianchi, anch’essi decisamente attraenti,

    Il sistema di infotainment consente di ascoltare i propri brani preferiti oppure di scegliere l’itinerario giusto per raggiungere qualunque destinazione senza stress.