Peugeot 208 GTi, carattere dominante [FOTO]

Peugeot 208 GTi, carattere dominante [FOTO]
da in Auto, Motori, Peugeot

    Il prossimo 27 settembre è prevista l’apertura ufficiale del Salone di Parigi 2012. Saranno davvero molte le novità che verranno mostrate, tutte particolarmente interessanti. Una di queste è la nuova Peugeot 208 GTi che succede alla concept già presentata qualche tempo fa.

    La disponibilità presso i concessionari è attesa appena dopo la chiusura della kermesse parigina. La Peugeot 208 GTi mette insieme un motore efficiente, un design mozzafiato e una attenzione certosina ai dettagli e ai materiali.

    A livello estetico risalta immediatamente la calandra munita di griglia nera lucida che riproduce il motivo della bandiera a scacchi in 3D. Un dettaglio che rende la 208 GTi facilmente riconoscibile dalle altre soluzioni presenti sul mercato.

    Molto appariscente e sportivo il doppio scarico di forma trapezoidale che perfettamente si sposa con gli aggressivi cerchi in lega da 17 pollici diamantati arricchiti da pinze freno rosse. Altri dettagli riguardano la vetratura con profilo cromato e l’estrattore nero lucido.

    Confrontando la GTi con una tradizionale 208, si notano queste differenze ma anche una carreggiata leggermente più larga che la rende ancora più stabile e sportiveggiante. Un design, dunque, che punta dritto verso la conferma di un carattere dominante.

    Anche gli interni contribuiscono in maniera sostanziale a confermare che la GTi non è una 208 come le altre.

    Sedili avvolgenti e con dettagli in pelle pieno fiore, volante dal diametro ridotto, pedaliera e poggiapiedi in alluminio. Insomma, tutto nella 208 GTi parla di grinta.

    Per dare un tocco di classe in più, il produttore ha introdotto una strumentazione personalizzata con schermi retroilluminati a led di colore rosso. E’ di notte che il quadro strumenti assume un aspetto decisamente cool e deciso.

    Aprendo il cofano, invece, si trova un motore 1.6 in grado di sviluppare una potenza massima di 200 cavalli e 275 Nm di coppia massima. Qualche dato? La Peugeot 208 GTi passa da ferma ad una velocità di 100 km/h in meno di 7 secondi. Dal punto di vista delle emissioni, il gioiellino della Casa del Leone si ferma a 145 g/km.

    A livello tecnico, il Gruppo è intervenuto principalmente su ammortizzatori, sterzo, barre antirollio e gommatura per ottenere migliori prestazioni e una maggiore efficienza complessiva.

    Contestualmente, è stata presentata anche la Peugeot 208 XY, già mostrata in occasione dello scorso Salone di Ginevra sotto forma di concept. Quest’ultimo modello sarà disponibile in sei colorazioni diverse e da dettagli sportivi.

    410

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AutoMotoriPeugeot
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI