NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Nuova Skoda Octavia, prezzo e scheda tecnica: in Italia da 18.610 euro [FOTO]

Nuova Skoda Octavia, prezzo e scheda tecnica: in Italia da 18.610 euro [FOTO]
da in Auto, Motori, Skoda
Ultimo aggiornamento:

    Fino alla generazione precedente era l’auto per chi cercava spazio, prezzi contenuti e la tranquillità di avere il marchio Volkswagen sullo sfondo. La nuova Skoda Octavia conferma i punti forti che l’hanno contraddistinta negli anni, aggiungendone altri assai più interessanti. Probabilmente non colpisce per il design, affatto ricercato e, anzi, rivolto alla semplicità quasi eccessiva. I concept MissionL e VisionD d’altronde avevano già indicato la strada che avrebbe seguito il marchio ceco nei prossimi anni.
    Semplicità nelle forme da non confondere con banalità, perché le linee spigolose, l’esaltazione di uno stile “orizzontale”, l’originalità delle pinne sugli sportelli posteriori, tutto sommato convincono.

    Alla nuova calandra Skoda viene abbinato un paraurti con la griglia estesa sull’intera larghezza e l’unico elemento che va in senso contrario, “contromano”, resta il logo sul cofano, posizionato su una nervatura longitudinale.
    Gruppi ottici con l’immancabile striscia di led diurni, mentre la fiancata si segnala per i passaruota moderatamente marcati: quanto basta per convincere che la Skoda Octavia, banale proprio non è. Anzi. Ti accorgi che quel design spigoloso è parte fondante della nuova identità del marchio quando si incontra la pinna alla base dei finestrini posteriori: anche nella semplicità si può osare. Ha il merito di variare una zona altrimenti dettata dalla logica, sostituendo il solito profilo a mezzaluna con uno quasi a foglia.

    La coda convince appieno, grazie al bagagliaio alto e la congiuzione con il tre quarti, per intenderci sull’estremità dei gruppi ottici. Nasconde un vano quasi da veicolo commerciale la Octavia, con ben 590 litri disponibili. Semmai la soglia d’accesso alta e la necessità di caricare gli oggetti dall’alto, potrebbero limitare il trasporto, viceversa, la profondità e regolarità del bagagliaio sono un inno alla comodità.

    E’ notevolmente più lunga la nuova berlina di Skoda, 9 centimetri che portano il totale a 4 metri e 66. Cresce anche in larghezza (+4.5 centimetri) e il passo, ovvero, la distanza tra le ruote anteriori e quelle posteriori è addirittura 10.5 centimetri maggiore rispetto alla seconda generazione. In soldoni significa avere più spazio per i passeggeri e viaggiare comodamente. Il confort e la sicurezza di marcia sono gli altri due elementi chiave nella progettazione della Octavia 2013. Tra la frenata d’emergenza, i 9 airbag - per la prima volta sono presenti quelli per le ginocchia e quelli laterali per i passeggeri posteriori -, il sistema di anti-collisione multipla, l’assistente di corsia, l’Adaptive cruise assistant (mantiene la distanza con l’auto che precede) e il rilevamento di stanchezza del guidatore, sembra di essere su un prodotto premium.

    Difficilmente ci si accorgerebbe di esser al volante di una Skoda se si levassero i riferimenti dalla carrozzeria. Anche gli interni seguono il profondo rinnovamento, verrebbe da dire la rivoluzione, pensata per gli esterni. Detto che la nuova Octavia 2013 è più leggera di oltre 100 kg, la cura per i dettagli, i colori e materiali dell’abitacolo fa compiere a prima vista un salto deciso alla berlina di Mlada Boleslav.

    Arriva sul mercato italiano con quattro propulsori benzina e altrettanti diesel, tutti turbocompressi. Da segnalare la particolare versione Greenline 1.6 Tdi da 110 cavalli, in grado di emettere appena 89g/km di Co2 e consumare 3.4 litri/100 km nel ciclo misto.
    Il top di gamma benzina sarà l’1.8 Tsi da 180 cavalli, mentre non mancheranno un milledue Tsi e il millequattro Tsi.

    Il listino prezzi parte da 18.610 euro, quelli richiesti per la versione 1.2 TSI 105 cavalli Active, mentre il top di gamma è posizionato a 24.910 euro, relativi al diesel 2 litri Tdi Elegance da 150 cavalli. Il diesel più gettonato, l’1.6 Tdi 105 cavalli, si porta a casa tra i 21.870 euro (Ambition) e 22.910 euro (Elegance).

    613

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AutoMotoriSkoda
    PIÙ POPOLARI