Speciale Natale

Maserati Ghibli 2014, prime immagini e dati ufficiali [FOTO]

Maserati Ghibli 2014, prime immagini e dati ufficiali [FOTO]
da in Auto, Auto sportive, Maserati, Motori
Ultimo aggiornamento:

    Cresce l’attesa per la Maserati Ghibli 2014, che debutterà ufficialmente al Salone di Shanghai 2013 (20 – 29 aprile). Tanto per alimentare curiosità e impazienza, la stessa Maserati ha diffuso le primissime immagini corredate anche da alcuni dati. Dall’inizio della nuova era del Tridente, questo è il primo tentativo per cercare di farsi strada nel segmento E premium. Fin dai primi momenti in cui era stato annunciato il desiderio di produrre una berlina sportiva più compatta il progetto era stato etichettato dalla stampa specializzata come ‘Baby Quattroporte’, ed in effetti è proprio quel che sembra da questi primi scatti. I paragoni con la sorella maggiore sono inevitabili e in base a quanto dichiarato da Maserati pare che la Ghibli avrà una personalità ancora più sportiva, puntando soprattutto su alte prestazioni e un’ottima agilità.

    Il nome definitivo rispolvera un classico per il brand italiano, arrivando ormai alla terza generazione e augurando idealmente alla berlina di raggiungere un buon successo di vendite. Con una lunghezza inferiore ai 5 metri, la Maserati Ghibli sfrutta una versione accorciata della piattaforma su cui si basa la Quattroporte e si ritroverà ad avere dimensioni direttamente paragonabili a tutte le sue principali rivali (BMW Serie 5, Mercedes Classe E e Audi A6 in primis). A Modena, però, per distinguersi e per accaparrarsi nuovi clienti hanno puntato tutto sulla sportività e su una guidabilità emozionante. Al momento del lancio la Ghibli potrà essere equipaggiata con due motori V6 da 3,0 litri di cilindrata, entrambi sovralimentati, con una potenza intorno ai 400 cavalli. Già, avete letto ‘due motori’, visto che uno dei 3.000 sarà alimentato a benzina, mentre l’altro sarà un turbodiesel. E ormai non farà discutere più di tanto i puristi, visto che questa è la strada intrapresa da tempo anche da Porsche e Jaguar.

    Per entrambi ci sarà il cambio automatico a otto marce, e si potrà scegliere tra la trazione posteriore o la nuova trazione integrale Q4.
    Per il Gruppo Fiat la Maserati Ghibli è un progetto decisamente importante, con il quale si punta ad un segmento di mercato piuttosto delicato, da sempre dominato dalle rivali tedesche. Sarà costruita nel rinnovato stabilimento di Grugliasco dal quale, quando la produzione entrerà a pieno regime, verranno sfornati 50.000 esemplari all’anno.
    Non resta che attendere dati ufficiali più dettagliati oltre che conoscere un particolare che potrebbe essere determinante: il prezzo!

    405

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AutoAuto sportiveMaseratiMotori

    Speciale Natale

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI