Kia Naimo: concept di crossover elettrico al Salone di Seoul

Kia Naimo: concept di crossover elettrico al Salone di Seoul
da in Auto, Kia, Motori
Ultimo aggiornamento:
    Kia Naimo: concept di crossover elettrico al Salone di Seoul

    In occasione del Salone di Seoul, Kia ha presentato la nuova Naimo, una concept car elettrica che si distingue per le dimensioni particolarmente compatte (meno di 4 metri) e per le forme squadrate. Infatti, il nome deriva proprio dal coreano Ne-Mo il cui significato ha a che fare con le forme del nuovo crossover.

    Il settore dei veicoli elettrici sta sperimentando un nuovo successo e sta proponendo soluzioni sempre più ragionevoli sia sul piano della versatilità che dell’autonomia, fattore che spesso ha rappresentato un vero e proprio tallone d’Achille.

    La Naimo è una vettura particolare per diversi aspetti. Ad esempio, basti considerare che l’arredamento interno è realizzato in legno di quercia coreana (pannelli delle portiere e pavimento) e che il soffitto è rifinito con una carta coreana.

    Andando ancora più infondo, si scopre immediatamente che il pannello strumenti utilizza la tecnologia TOLED (Transparent Organic Light Emitting Diode) capace di aggiungere un tocco di fascino e di carattere futuristico all’abitacolo.

    Ma, come accennato, uno dei tratti distintivi di questa concept è proprio legato alle dimensioni. Naimo è lunga 3,89 metri, larga 1,84, ed ha un passo di 2,64 metri. Ciononostante, la nuova nata di casa Kia non soffre sul versante dell’abitabilità e del comfort.

    Interessante notare alcuni dettagli come, per esempio, l’apertura a finestra delle portiere e l’assenza del montante centrale, una soluzione davvero intrigante. Ma anche il portellone posteriore dice la sua attraverso tre modalità di apertura in base alle esigenze di carico.

    Parliamo di prestazioni. Kia Naimo si basa su un motore elettrico in grado di erogare una potenza massima di 109 cavalli e una coppia massima di 280 Nm. Questo significa una velocità massima di 150 km/h. Per quel che riguarda l’autonomia, Naimo è in grado di percorrere fino a 200 km con un solo ciclo di carica grazie all’intervento di due gruppi di batterie ai polimeri di litio collocati sotto il pianale, da 27 kWh ciascuno. L’utente può decidere in favore della modalità di ricarica rapida (50 kW) la quale permette di raggiungere l’80% di carica in 20 minuti, oppure una ricarica tradizionale in modalità normale (3.3 kW) che richiede invece 5 ore e mezza.

    390

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AutoKiaMotori
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI