Suzuki Splash 2012, le foto

1 di 12
    continua
    http://www.qnm.it/motori/fotogallery/suzuki-splash-2012-le-foto_5825.html
    Suzuki Splash 2012, le foto
    Suzuki Splash 2012, le foto. Il gioiellino del produttore giapponese ha subito alcuni leggeri ritocchi alla linea. Gli elementi al centro di questa rivisitazione sono, ad esempio, la griglia del radiatore di dimensioni più ampie e con disegno a nido d'ape ma anche i fari multi-riflesso di nuovo design. Le differenze rispetto al modello precedente riguardano anche il paraurti anteriore che adesso ospita gli alloggiamenti per i fendinebbia, opzionali. Anche il paraurti posteriore è stato al centro dell’intervento dei designer del Gruppo così come il cofano motore. Suzuki Splash 2012, conquista anche due nuove colorazioni metallizzate, che si aggiungono a quelle già in catalogo, e due nuove motorizzazioni. . La prima è un motore 1.0 VVT a tre cilindri e 12 valvole in grado di erogare una potenza massima di 68 cavalli e una coppia di 90 Nm. Abbinato ad un cambio manuale, consuma mediamente 4,7 litri ogni 100 chilometri nel ciclo misto ed emette 109 g/km di CO2. C’è anche il più potente 1.2 VVT, un quattro cilindri a 16 valvole che eroga 94 cavalli e una coppia di 118 Nm. In questo caso, l’unità consuma 5,1 litri ogni 100 chilometri ed emette 118 g/km di CO2 se abbinato alla trasmissione manuale. Opzionalmente, è disponibile il cambio automatico che fanno salire i consumi a 5,7 litri ogni 100 chilometri e le emissioni di CO2 a 131 g/km.

    Suzuki Splash 2012, le foto

    Il gioiellino del produttore giapponese ha subito alcuni leggeri ritocchi alla linea. Gli elementi al centro di questa rivisitazione sono, ad esempio, la griglia del radiatore di dimensioni più ampie e con disegno a nido d'ape ma anche i fari multi-riflesso di nuovo design. Le differenze rispetto al modello precedente riguardano anche il paraurti anteriore che adesso ospita gli alloggiamenti per i fendinebbia, opzionali. Anche il paraurti posteriore è stato al centro dell’intervento dei designer del Gruppo così come il cofano motore. Suzuki Splash 2012, conquista anche due nuove colorazioni metallizzate, che si aggiungono a quelle già in catalogo, e due nuove motorizzazioni. . La prima è un motore 1.0 VVT a tre cilindri e 12 valvole in grado di erogare una potenza massima di 68 cavalli e una coppia di 90 Nm. Abbinato ad un cambio manuale, consuma mediamente 4,7 litri ogni 100 chilometri nel ciclo misto ed emette 109 g/km di CO2. C’è anche il più potente 1.2 VVT, un quattro cilindri a 16 valvole che eroga 94 cavalli e una coppia di 118 Nm. In questo caso, l’unità consuma 5,1 litri ogni 100 chilometri ed emette 118 g/km di CO2 se abbinato alla trasmissione manuale. Opzionalmente, è disponibile il cambio automatico che fanno salire i consumi a 5,7 litri ogni 100 chilometri e le emissioni di CO2 a 131 g/km.

    Suzuki Splash 2012, panoramica

    Suzuki Splash 2012, panoramica

    Suzuki Splash 2012, anteriore

    Suzuki Splash 2012, anteriore

    Suzuki Splash 2012, linea

    Suzuki Splash 2012, linea

    Suzuki Splash 2012, portaoggetti

    Suzuki Splash 2012, portaoggetti

    Suzuki Splash 2012, porta occhiali

    Suzuki Splash 2012, porta occhiali

    Suzuki Splash 2012, bagagliaio

    Suzuki Splash 2012, bagagliaio

    Suzuki Splash 2012, retro

    Suzuki Splash 2012, retro

    Suzuki Splash 2012, design

    Suzuki Splash 2012, design

    Suzuki Splash 2012, posteriore

    Suzuki Splash 2012, posteriore

    Suzuki Splash 2012, su strada

    Suzuki Splash 2012, su strada

    Suzuki Splash 2012, sportello

    Suzuki Splash 2012, sportello

    Foto correlate