NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Ford Ka: prezzi e allestimenti per la mitica city car

Ford Ka: prezzi e allestimenti per la mitica city car
da in Auto, Ford, Motori

    La Ford Ka colpì tutti alla sua prima commercializzazione nel 1998 per il design particolare e per la notevole tenuta di strada che un’auto così piccola era in grado di garantire. Dopo tanti anni, e l’uscita della seconda versione nel 2008, la Ka rimane un’auto di personalità e sicuramente uno dei punti di riferimento nel segmento delle city car.

    Forse non tutti sanno che la nuova Ka è parente stretta della Fiat 500, infatti ne condivide la base, la fabbrica di produzione, giacché è assemblata da Fiat a Tychy in Polonia, e ne adotta gli stessi motori Fiat, il 1.2 Fire a benzina da 69 cavalli che sulla Ka prende il nome di Duratec, e il 1.3 diesel multijet 16 valvole con FAP da 75 cavalli che, giocando sul nome con la maggiore coppia sviluppata dai motori diesel, prende il nome di Duratorq TDCI (coppia in inglese si dice torque).

    Da un punto di vista estetico la versione 2008 attualmente sul mercato è stata tra le prime Ford ad adottare la linea denominata Kinetic Design presente oggi su tutta la gamma della casa americana. Per quanto riguarda le dimensioni, sono da notare gli ingombri esterni ridotti, appena 362 cm di lunghezza (e 165 cm di larghezza) che però sono coniugati con un bagagliaio da 224 litri più che dignitoso per una citycar.

    Gli allestimenti in commercio sono due: il Plus, il cui prezzo è di 10.000 euro, e il Titanium che costa 11.500 euro.

    Nella versione Plus troviamo di serie: ABS con EBD, l’attivazione automatica delle luci di emergenza in caso di frenata improvvisa, il servosterzo elettronico, gli airbag frontali e laterali, immobilizer.

    Sulla versione Titanium troviamo in più: cerchi in lega da 15″, climatizzatore manuale, fari fendinebbia, cristalli posteriori oscurati, volante in pelle, consolle centrale bianca, luci di cortesia a spegnimento ritardato, luce nel bagagliaio, computer di bordo.

    In nessuna delle due versione è prevista di serie la ruota di scorta (acquistabile con 50 euro), sostituita dal kit di riparazione pneumatici di emergenza, così come l’autoradio che è acquistabile a parte.

    Numerosi i pack di personalizzazione e interessante l’iniziativa Ka Individual che permette una notevole personalizzazione della Ka, anche a partire dall’aspetto esterno, secondo diversi pacchetti, quali per esempio la Ka Grand Prix con striscia bianca longitudianale sulla carrozzeria e cerchi da 16 pollici, o la Ka Suite che ha il tetto trasparente panoramico e gli interni in pelle.

    416

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AutoFordMotori
    PIÙ POPOLARI