NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Ferrari California: il classico sposa la tecnologia

Ferrari California: il classico sposa la tecnologia
da in Auto, Ferrari, Motori, Supercar
Ultimo aggiornamento:

    In produzione dal 2008, la Ferrari California è un felice incontro tra linee classiche, che ricordano un modello storico della Ferrari di fine anni ’50, la Ferrari 250 GT California, e la tecnologia di ultima generazione derivata dalla Formula 1 che rende la guida più sicura e con maggiori performance.

    Disegnata dall’impeccabile matita di Pininfarina, la Ferrari California è un coupè cabrio con la capotte in metallo che si scompone e si ripiega all’interno del posteriore in soli 15 secondi grazie a un meccanismo automatico ed elettronico comandato direttamente dall’abitacolo con un tasto. Il concetto stilistico generale esalta il consueto gioco delle Ferrari sulla combinazione di forme concave e forme convesse, ma è stato svolto con particolare attenzione alla generazione di carico aerodinamico, in maniera da aumentare la deportanza e quindi la tenuta di strada alle alte velocità.

    La motorizzazione prevede un motore di nuova concezione da 4.300 CC con 8 cilindri a V di 90° e una potenza massima di 460 cavalli, che consentono alla California di raggiungere la velocità di punta di 310 km/h, con un consumo medio di 13 litri per 100km e cambio sequenziale al volante. Tanta potenza è affiancata da una dotazione tecnologia impressionante con l’obiettivo della sicurezza e della performance di guida.

    Si parte dal Launch Control, un sistema di gestione dell’accelerazione da fermo derivato dal reparto corse di Maranello, che consente di passare da 0 a 100 km/h in 3,9 grazie all’erogazione ottimale della potenza; si continua con l’F1 Trac Evoluzione, un sistema derivato direttamente dalla Formula 1, che rispetto ai tradizionali sistemi di controllo della trazione regala performance migliori fino al 20% in accelerazione soprattutto in uscita di curva.

    Completano la ricca dotazione della Ferrari California il cambio a sette marce a doppia frizione con comandi al volante e un degno apparato hi-tech: il navigatore satellitare di ultima generazione, lo schermo touchscreen da 6 pollici e mezzo e la porta USB, oltre all’ impianto radio/CD/MP3.

    Il prezzo? Da 179.000 euro.

    Scheda Tecnica Ferrari California

    Dimensioni e Pesi
    Lunghezza 4563 mm
    Larghezza 1902 mm
    Altezza 1308 mm
    Passo 2670 mm
    Carreggiata anteriore 1630 mm
    Carreggiata Posteriore 1605 mm
    Peso a secco 1630 kg
    Peso in ordine di marcia 1735 kg
    Distribuzione dei pesi 47% Ant – 53% Post
    Capacità serbatoio combustibile 78 l
    Capacità vano baule 340 llitri – 240 litri (con tetto ripiegato)

    Motore
    Tipo V8 – 90° Iniezione diretta di benzina
    Alesaggio e corsa 94 x 77,4 mm
    Cilindrata unitaria 537 cm3
    Cilindrata totale 4297 cm3
    Rapporto di compressione 12,2:1
    Potenza massima 338 kW (460 CV) a 7750 giri/min
    Coppia massima 485 Nm (49 kgm) a 5000 giri/min

    Freni Carboceramici
    Anteriore 390 x 34 mm
    Posteriore 360 x 32 mm

    Controlli Elettronici
    CST con sistema F1 TRAC Controllo stabilità e trazione
    TPMS Sistema di Controllo Pressione e Temperatura Pneumatici

    Prestazioni
    Velocità massima 310 km/h
    0-100 km/h (0-62 mph) meno di 4.0 sec
    0-200 km/h (0-124 mph) 12,2 sec
    0-1000 m 22,1 sec

    Cambio
    Cambio F1, doppia frizione 7 marce + RM
    Cambio Manuale 6 marce + RM

    Sospensioni
    Anteriore A triangoli sovrapposti
    Posteriore Multilink

    Pneumatici
    Anteriore 245/40 ZR19″
    Posteriore 285/40 ZR19″
    Anteriore (opzionale) 245/35 ZR20″
    Posteriore (opzionale) 285/35 ZR20″

    Consumo Combustibile
    Combinato ECE 13,1 l/100 km

    Emissioni CO2
    Combinato ECE 299 g/km

    523

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AutoFerrariMotoriSupercar
    PIÙ POPOLARI